Erice, ratti nella scuola Giovanni Paolo II: la segnalazione

Secondo la segnalazione la dirigente scolastica non ha attivato i protocolli richiesti dal Ministero della Salute

Ratti dentro la scuola Giovanni Paolo II di Erice. Questo è quanto emerge dalla segnalazione di un nostro lettore. Le foto sono inequivocabili.
Ecco la segnalazione integrale:

La presente per mettervi a conoscenza di quanto accaduto al Plesso Giovanni Paolo II nel comune di Erice.
Da tempo la scuola è infestata da ratti (ratti, non topini di campagna), sin da quando (almeno 1 mese fa) si è tolta la corrente in tutta la scuola a causa di un guasto elettrico causato proprio dai topi.
La dirigente scolastica non ha attivato i protocolli richiesti dal Ministero della Salute ed in dettaglio:

1- NON ha diramato una circolare per inibire immediatamente l’accesso a tutto il personale scolastico e agli alunni nei luoghi di ritrovamento degli escrementi.
2- NON ha prontamente avvisato i genitori degli alunni o gli esercenti la responsabilità genitoriale o ancora tutori, informandoli che le mense saranno chiuse.
3- NON ha richiesto al Sindaco l’ordinanza per la chiusura dell’Istituto scolastico per la derattizzazione e sanificazione dei locali. (ha provveduto far eseguire la derattizzazione alla ditta Afram in data 11/11/2022)
4- NON ha fatto sanificare la scuola da parte di personale specializzato ma dalle bidelle.
5- NON ha provveduto a vigilare (lei o chi incaricato all’interno del plesso) al corretto comportamento da parte del personale scolastico che in maniera autonoma ha posizionato delle trappole con colla nei locali della scuola ed hanno catturato tre grossi ratti che hanno portato fuori dalla scuola poco prima dell’uscita dei bambini (ci sono delle foto a testimoniare).

Alla luce di quanto sopra è stata avvisata l’ASP per tutte le procedure del caso.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile