domenica, Marzo 3, 2024

Erice, i Carabinieri partecipano alle ricerche di un anziano turista smarrito

L'uomo, giunto in ritardo all'appuntamento con la sua comitiva, ha preso un taxi mentre la moglie continuava a cercarlo

I Carabinieri della Stazione di Erice sono intervenuti ieri nelle ricerche di un turista francese che, dopo aver visitato il borgo medievale, non si era presentato all’appuntamento prefissato al pullman per fare rientro in albergo insieme ai compagni di viaggio.

La guida turistica, dopo aver cercato l’80enne per più di un’ora e mezza tra le vie del centro, preoccupata decideva di allertare i Carabinieri che, insieme alla moglie dell’anziano, hanno continuato a cercare avendo una precisa descrizione degli abiti indossati e delle abitudini e passioni dell’anziano.

Mentre tutto il gruppo faceva rientro presso l’hotel, i Carabinieri continuavano a dare supporto alla donna rimasta alla ricerche del marito che non aveva con se il telefono cellulare e la radio autoguida in dotazione scarica.
Nel frattempo il turista, tornando al luogo dell’appuntamento e non trovando più il pullman, si era fatto condurre in albergo da un taxi scoprendo poi che tutti erano rientrati tranne la moglie, era rimasta a cercarlo.

Contattata la donna, che ormai preoccupatissima poneva nei Carabinieri l’unica speranza, l’80enne le ha comunicato di essere già in hotel mettendo così fine alle ricerche. I Carabinieri hanno accompagnato la donna al più vicino taxi in modo che potesse raggiungere il gruppo dopo il concitato pomeriggio.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Si completa così l'ultimo step dettato dal protocollo d’intesa tra Assessorato regionale della Salute e sindacati
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18