Erice, i Carabinieri arrestano ausiliare del traffico per truffa e altri reati

L'uomo avrebbe agito nella zona di Porta Spada

Dovrà rispondere di truffa, resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere, il 46enne F. B., ausiliare del traffico arrestato dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Trapani

Due militari liberi dal servizio avevano deciso di recarsi ad Erice capoluogo e, mentre parcheggiavano l’auto in via Porta Spada si sono imbattuti nell’uomo – dipendente della ditta che attualmente gestisce le strisce blu nel territorio comunale – che chiedeva il pagamento di somme di denaro per fare parcheggiare i mezzi in un’area dove non c’erano stalli a pagamento. Con sé aveva una piccola stampante Bluetooth per rilasciare la ricevuta da apporre sul parabrezza dell’auto.

Un piano apparentemente ben studiato ma che i due carabinieri liberi dal servizio hanno intuito. L’ausiliare ha tentato di fuggire, anche spintonandoli, ma è stato bloccato.
A seguito della perquisizione personale, è stato anche trovato in possesso di due coltelli di genere vietato e di oltre 50 euro in contanti, presumibilmente provento della truffa.
L’arresto è stato convalidato dal giudice che non ha emesso misure restrittive a carico del 46enne.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore