Erice, approvato bilancio di previsione 2023/2025 e Documento Unico di Programmazione 2023/2025

Il bilancio di previsione finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi di governo dell'Ente definiscono le risorse da destinare e missioni e programmi in coerenza con quanto previsto dai documenti della programmazione

Durante la seduta del 20 luglio scorso, la Giunta comunale ha approvato lo schema di bilancio di previsione finanziario 2023/2025 (delibera n. 147) e il D.U.P. – Documento Unico di Programmazione 2023/2025 (delibera n. 146). I due strumenti finanziari passeranno prossimamente al vaglio del Consiglio comunale per la definitiva ratifica.

«Siamo soddisfatti per l’approvazione dei due strumenti finanziari – commenta la sindaca Daniela Toscano -. Il bilancio di previsione, in particolare, ci permetterà di fronteggiare con tempestività le sfide del futuro, pianificando le azioni da intraprendere per rendere Erice una Città ancora più vivibile e per assicurare condizioni maggiormente favorevoli al tessuto socio-economico e produttivo del nostro territorio, per garantire servizi essenziali e di welfare. Nel dettaglio, ci consentirà di dare il via a numerosi interventi, anche in chiave PNRR: penso all’asilo nido di Pegno, al restauro e consolidamento delle mura elimo-puniche, ai lavori della palestra di Porta Spada e del campo San Nicola ed agli interventi di recupero e valorizzazione nel Giardino storico del Balio, a tutti gli interventi per rendere più efficiente la macchina burocratica, digitalizzandola. Ancora una volta, come già negli anni precedenti, il nostro Ente si conferma in buona salute finanziaria, in grado non soltanto di assicurare il corretto funzionamento delle spese correnti, ma anche la propensione agli investimenti che sono fondamentali per lo sviluppo di un territorio. Ringrazio il Segretario generale dott.ssa Pirrone, tutti i responsabili di settore del Comune per la piena collaborazione, in particolare la dott.ssa Antonella Cognata, ed i revisori dei conti con cui si è instaurato un rapporto di cooperazione».

«Aver approvato a luglio DUP e bilancio di previsione, lo garantisco, non è un fatto da poco, se si considerano le enormi difficoltà che stanno riscontrando in questo senso gran parte dei Comuni – commenta l’assessore con delega a tributi e finanze, Antonio Giuseppe Agliastro -. Avevamo preso l’impegno di anticipare l’approvazione rispetto allo scorso anno e ci siamo riusciti grazie al lavoro degli uffici, che ringraziamo, con l’auspicio di fare ancora meglio il prossimo anno. Erice, come già detto, conferma di avere i conti in ordine nonostante i mancati dei trasferimenti di somme da parte di Stato e Regione. Il bilancio complessivo è comunque in equilibrio e la scomposizione dello stesso nelle singole componenti rispecchia le prescrizioni di legge. Adesso, in attesa del consolidato 2022, attendiamo i pareri dei revisori dei conti che auspichiamo possano essere favorevoli cui seguirà la valutazione del Consiglio comunale per la definitiva approvazione dei due strumenti finanziari».

Il bilancio di previsione finanziario, si ricorda, rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi di governo dell’Ente, nell’ambito dell’esercizio della propria funzione di indirizzo e programmazione, definiscono le risorse da destinare e missioni e programmi in coerenza con quanto previsto dai documenti della programmazione.

Il D.U.P., atto indispensabile per l’approvazione del bilancio di previsione, è invece lo strumento che permette l’attività di guida strategica ed operativa degli enti locali e consente di fronteggiare in modo permanente, sistemico e unitario le discontinuità ambientali e organizzative. Il DUP è articolato in due sezioni: la sezione strategica (SeS) e la sezione operativa (SeO): la prima ha un orizzonte temporale di riferimento pari a quello del mandato amministrativo, la seconda pari a quello del bilancio di previsione.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere