martedì, Febbraio 27, 2024

Erice, antenna in via Cosenza sotto la lente d’ingrandimento

Abitanti firmano una petizione: l'antenna, che ancora non è stata attivata, è stata contestata dai consiglieri comunali Piero Spina (opposizione) e Mariagrazia Passalacqua e Pietro Vultaggio (maggioranza)

Grande polemica sta animando il quartiere di Casa Santa a Erice, dove un gestore di telefonia mobile ha installato un’antenna alta più di 7 metri e mezzo su un palazzo in via Cosenza. L’antenna, che ancora non è stata attivata, è stata contestata dai consiglieri comunali Piero Spina (opposizione) e Mariagrazia Passalacqua e Pietro Vultaggio (maggioranza), nonché da 250 abitanti della zona tra la via Manzoni e la via Cosenza, che hanno già sottoscritto una petizione. La petizione chiede all’amministrazione comunale di revocare l’autorizzazione concessa alla ditta che ha collocato l’antenna, poiché ritenuta contraria al Regolamento edilizio comunale e potenzialmente dannosa per la salute dei cittadini e l’ambiente.

L’amministrazione comunale ha dichiarato al Giornale di Sicilia di voler valutare la situazione affidandosi all’avvocato Vittorio Fiasconaro per un parere legale, che verrà comunicato alla collettività a breve. Tuttavia, l’ingegnere Pietro Barbera, uno dei promotori della petizione, ritiene che l’antenna debba essere rimossa perché deturpa il decoro urbano, essendo visibile dalla via Manzoni, e perché la zona è altamente residenziale e turistica. Inoltre, l’antenna si trova vicino a importanti luoghi di cura e scuole pubbliche, e non si sa se siano stati condotti studi preliminari sulla quantità di emissioni che possono determinarsi dall’istallazione dell’antenna in sovrapposizione alle altre emissioni delle altre antenne presenti nella zona.

In sintesi, la questione dell’antenna in via Cosenza è diventata un problema serio per l’amministrazione comunale, che dovrà prendere una decisione in merito dopo aver esaminato il parere legale dell’avvocato Fiasconaro. Tuttavia, la petizione dei cittadini e le preoccupazioni espresse dalla comunità locale rendono evidente che la questione dell’antenna è diventata una questione di grande interesse pubblico, che richiede una soluzione tempestiva e adeguata.

Baroni Birra vince il premio “Birrificio Artigianale d’Italia” [AUDIO]

La Baroni Birra di Dattilo vince il Sicily ed Italy Food Awards. Ne parliamo con Luigi Di Via
L'iniziativa è organizzata insieme con Opificio Territoriale
Arriva l'ok anche per il Documento Unico di Programmazione 2024/2026
L'iniziativa è organizzata insieme al Banco Alimentare della Sicilia Occidentale - Palermo
La bellezza della fede per una spiritualità che sa vedere
La squadra emiliana ha la seconda miglior difesa in campionato con soltanto 22 reti subite
Quattro pregiudicati trapanesi sono stati sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli senza patente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Venerdì una doppia seduta d'allenamento e la conferenza prepartita
Oipa Partanna: «Mancano vaccini, vermifughi e antiparassitari, poche le sterilizzazioni»
Il presidente della Regione Schifani: «Soddisfatti per obiettivo raggiunto»
Lo slargo di via XXX Gennaio vicino ai palazzi della Prefettura, della Questura, del Tribunale e del Comune