Erice, al via progetto per la cura del Verde affidato ai percettori di reddito di cittadinanza

Approvato dalla giunta comunale di Erice, nell'ambito dei Progetti Utili alla Collettività

Approvato dalla giunta comunale di Erice, nell’ambito dei PUC (Progetti Utili alla Collettività), il progetto denominato “Mi prendo cura delle strade, piazze, aree verdi” predisposto dal 5° Settore-Lavori Pubblici del Comune. Si tratta di un’azione che mira a migliorare la vivibilità delle aree verdi urbane di Erice e a rendere più accoglienti e ospitali gli spazi, attraverso l’impiego di persone che usufruiscono del Reddito di cittadinanza.

Il progetto prevede l’avvio a rotazione, fino a 100 beneficiari, individuati dai Servizi sociali comunali, che sottoscriveranno con un Comune di Erice il Patto di Inclusione. Le attività saranno poi svolte a supporto del servizio di manutenzione del Verde pubblico.

I costi a carico del Comune ammontano a 11.000 euro e riguardano la formazione base per la sicurezza, l’assicurazione per la responsabilità civile per danni causati a terzi, le visite mediche ai fini della sicurezza sui luoghi di lavoro, la fornitura di piccole attrezzature, vestiario antinfortunistico, presidi di sicurezza e materiali vari.

“Coinvolgere i percettori del Reddito di cittadinanza in progetti utili alla collettività è un importante atto di inclusione sociale e riqualificazione professionale, ma è anche un modo per consentire loro di poter dare un fattivo contributo per il proprio territorio”, commentano la sindaca Daniela Toscano e l’assessora ai Servizi sociali, Carmela Daidone.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi