Erice, abbandono rifiuti: individuati altri 70 trasgressori [VIDEO]

"Nonostante la carenza di organico della Polizia Municipale, siamo venuti a conoscenza di numerose microdiscariche disseminate nel territorio, da Napola a Pizzolungo Piana di Anchise"

Proseguono le attività di contrasto all’abbandono indiscriminato di rifiuti nel territorio, messe in atto dal Comune di Erice. Da aprile 2021 ad oggi sono stati individuati altri 70 trasgressori mediante l’uso di un apposito sistema di videosorveglianza, nell’ambito di una più ampia strategia di monitoraggio messa in atto da parte del Nucleo Polizia Ambientale del Corpo della Polizia Municipale. Sono stati inoltre individuati, tramite minuziosi accertamenti, alcuni trasgressori che sono stati sanzionati e obbligati alla bonifica dei siti. Per il contrasto dell’abbandono dei rifiuti nel territorio di Erice la Polizia Municipale ha ricevuto anche la collaborazione del Nucleo Cites dei Carabinieri Forestali.

«Purtroppo questo triste fenomeno, a dispetto degli sforzi e dei numerosi appelli che l’Ente sta facendo da mesi e in più canali di comunicazione, non accenna a placarsi – commenta l’assessore con delega ad ambiente, ecologia e Polizia municipale, Vincenzo Giuseppe Di Marco -. Nonostante la carenza di organico della Polizia Municipale, siamo venuti a conoscenza di numerose microdiscariche disseminate nel territorio, da Napola a Pizzolungo Piana di Anchise, mentre altre continuano ad essere alimentate da chi, senza scrupoli, si ostina a non volersi adeguare alle regole ed a non voler usufruire dei servizi gratuiti che il Comune mette a disposizione di tutti. Un vero e proprio paradosso, se poi si pensa anche che le spese delle bonifiche dei rifiuti sono a carico di tutti, anche degli incivili. Posso garantire che l’Ente sta facendo tutto ciò che è nelle proprie possibilità, a più livelli, per garantire il rispetto dell’ambiente, del decoro e delle regole, ma è fondamentale la collaborazione di tutti per arginare questo fenomeno. Denunciate e segnalate, per il bene di Erice».

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere