mercoledì, Febbraio 21, 2024

Energia, fine del servizio di tutela: i consigli di Adiconsum Trapani

Avviata campagna per evitare truffe e scelte affrettate

La fine del mercato tutelato e la completa liberalizzazione per il settore energia è ormai prossima. Le date operative previste dalla legge sono il 10 gennaio 2024 per il gas ed il 1° aprile 2024 per la luce.
Nessuna proroga è stata concessa nonostante le richieste di Adiconsum altre Associazioni dei Consumatori.

Da qui il suggerimento dell’Associazione Consumatori della Cisl rivolto a tutti gli utenti e in particolare i “vulnerabili”, cioè appartenenti a categorie più deboli per condizioni economiche o per utenze ubicate nelle isole minori non interconnesse, in strutture abitative di emergenza per eventi calamitosi, per età superiore ai 75 anni: stare molto attenti e a non fare scelte affrettate indotte dall’errata informazione resa telefonicamente in questo periodo da alcune società che contattano gli utenti sollecitando scelte immediate mentre in realtà è bene prima informarsi ed approfondire.

Per accompagnare l’utente in questo delicato passaggio al mercato libero o a valutare un diverso fornitore che meglio risponda alle proprie esigenze di consumo, Adiconsum ha previsto una campagna di informazione per fornire notizie chiare e sintetiche sulle regole di condotta e sugli obblighi contrattuali degli operatori, ma anche al fine di far conoscere gli strumenti di tutela previsti dalla legge, quali il diritto di ripensamento o il diritto di recesso, qualora la scelta sia stata affrettata e non corrispondente alle proprie necessità.

“I nostri consulenti – spiega Antonio Rocco, responsabile territoriale per Palermo e Trapani di Adiconsum Sicilia – assisteranno gli utenti nel comparare i diversi operatori nel settore dell’energia elettrica e del gas e scegliere quello più adeguato alle proprie abitudini di vita, all’andamento dei consumi negli ultimi 12 mesi e alla spesa annuale, tra le varie offerte a prezzo fisso e variabile”.

“La proroga – come precisa Rocco – è stata richiesta non per impedire e o ostacolare il passaggio al mercato libero ma per evitare che il consumatore debba scegliere un fornitore in un momento in cui il mercato dell’energia è fortemente condizionato dai conflitti bellici in corso. Temiamo, quindi, che con l’approssimarsi della fine del mercato tutelato, si verifichi un aumento di truffe e di contratti non richiesti sulla base di consensi acquisiti in conseguenza di telemarketing e/o teleselling aggressivi, dove il consumatore potrebbe essere indotto ad una scelta non consapevole, per via del comportamento posto in essere da alcune società di energia elettrica e gas che cercano di accaparrarsi il cliente fornendo delle informazioni non sempre corrette in ordine alla mancata scelta del fornitore nel mercato libero o sulla tariffa”.
Per Trapani e provincia è possibile contattare lo 0923-21182 o il 3891331582.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Previste due tipologie di interventi finanziati con quasi 450 mila euro dal Ministero dell'Interno
In vigore nelle prossime settimane l'ulteriore sconto per chi sceglierà la domiciliazione bancaria
"Questa vittoria rappresenta un simbolo di unità e coesione per la nostra comunità"

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il corso di laurea verrà presentato nell’ambito della presentazione dell’Osservatorio sulla burocrazia, che si terrà il prossimo 4 marzo a Palermo
Il comico palermitano torna in scena con il suo nuovo spettacolo
È allarme per gli effetti negativi dell'uso sconsiderato di smartphone, videogiochi e altri dispositivi digitali da parte di bambini e adolescenti
Pochissime le denunce nella provincia di Trapani rispetto all’effettiva incidenza di usura ed estorsioni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Daniele Giuffrè ha sfiorato il titolo con un allungo per poco non andato in porto
Cartabellotta commissario per l'emergenza siccità
Il deputato regionale: “Il Partito Democratico pronto ad un confronto costruttivo con tutte le parti in causa”
Rigettato il ricorso presentato dal deputato regionale di Fratelli d’Italia, Nicola Catania
"Interi quartieri come Villa Rosina sono senza acqua da oltre venti giorni"

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re