Elicottero dell’82° Centro CSAR soccorre turista infortunato a Favignana

L'uomo è stato recuperato nella zona di Cala Rossa

Intervento di un equipaggio dell’82° C.S.A.R. di Trapani, in collaborazione con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, per prestare soccorso ad un escursionista infortunatosi a Cala Rossa a Favignana.

Dopo l’ordine di decollo arrivato nel pomeriggio di oggi dalla sala operativa del Rescue Coordination Center (RCC) del Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE), l’equipaggio dell’elicottero HH-139B si è dapprima diretto a Castellammare del Golfo per imbarcare un team del C.N.S.A.S. per poi dirigersi verso l’area d’operazione.

Alle 16.40 circa l’escursionista è stato individuato e, grazie al verricello di cui il velivolo è dotato, l’aerosoccorritore e i due operatori del C.N.S.A.S. si sono calati al suolo per recuperarlo. Dopo pochi minuti l’elicottero militare ha raggiunto l’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani dove l’uomo èstato affidato alle cure del personale sanitario.

Concluso il soccorso, l’equipaggio militare ha fatto rientro alle 17.35 alla base militare di Trapani, dove ha ripreso il normale servizio di prontezza SAR nazionale.