giovedì, Febbraio 22, 2024

Egadi: iniziato il restauro dell’ultimo rostro individuato da Tusa [VIDEO]

Classificato come “Rostro Egadi 17” - ennesima testimonianza della storica battaglia navale che pose fine alla prima guerra punica, con la vittoria di Roma su Cartagine – era stato riportato in superficie lo scorso 2 agosto

Avviato il restauro dell’ultimo rostro recuperato dalla Soprintendenza del mare della Regione Siciliana sui fondali delle Egadi. Il via alle operazioni di analisi a Palazzetto Mirto a Palermo, in occasione del secondo anniversario della scomparsa dell’assessore ai Beni culturali, Sebastiano Tusa, avvenuta in un incidente aereo in Etiopia, mentre si stava recando in Kenya per partecipare a una conferenza internazionale dell’Unesco. Era stato proprio l’archeologo siciliano, infatti, a individuare, nel 2018, il prezioso reperto a nord-ovest dell’isola di Levanzo.

Classificato come “Rostro Egadi 17” – ennesima testimonianza della storica battaglia navale che pose fine alla prima guerra punica, con la vittoria di Roma su Cartagine – era stato riportato in superficie (con la collaborazione della Guardia di finanza, dei subacquei altofondisti della Golbal underwater explorers e del personale dell’Area marina protetta) lo scorso 2 agosto, in quello che sarebbe stato il giorno del sessantottesimo compleanno di Tusa. Un progetto di cooperazione culturale che vede insieme la Regione, la Fondazione Horcynus Orca e il Comune di Favignana.

«Oggi, a due anni esatti dalla tragica scomparsa del nostro compianto assessore Sebastiano Tusa – evidenzia il governatore siciliano Nello Musumeci – si porta a compimento un’operazione che vede una sinergia tra pubblico e privato per il restauro e la valorizzazione del nostro immenso patrimonio sommerso. Una perfetta sintonia che deve servire da esempio a tutti per la buona pratica che rappresenta la scelta di collaborare con le Pubbliche amministrazioni».

Dopo le indagini diagnostiche si procederà al restauro, a conclusione del quale il rostro sarà musealizzato, come conferma l’assessore dei Beni culturali e dell’identità siciliana, Alberto Samonà. «Inauguriamo oggi, grazie alla sponsorizzazione – spiega – i lavori di diagnostica e restauro. Al termine saremo pronti per esporlo nelle sue sedi naturali nelle Egadi».

Il restauro del rostro e la diagnostica preliminare sono stati affidati dallo sponsor – la Fondazione Horcynus Orca di Messina, guidata dal presidente Gaetano Giunta – alla Siqilliya, società specializzata nel settore della conservazione di beni culturali. L’intervento dei tecnici del laboratorio di restauro metalli della società sarà coordinato dall’architetto-restauratore Francesco Mannuccia.

«Continuiamo a operare, senza fermarci – sottolinea la soprintendente del Mare Valeria Li Vigni – nel solco tracciato da Sebastiano con entusiasmo e grande sinergia tra le Forze dell’ordine, le autorità cittadine e Fondazioni. Questo è il caso dove pubblico e privato collaborano con l’intento di tutelare, rendere fruibile e valorizzare un patrimonio inestimabile. In questo caso ringraziamo il presidente Gaetano Giunta che ci ha dato la possibilità di restaurare il rostro attraverso una sponsorizzazione e quindi mostrarlo successivamente nelle sale del museo».

«E’ un progetto importante legato alle Isole Egadi – dichiara il sindaco di Favignana, Francesco Forgione – nella continuità del lavoro svolto da Sebastiano Tusa e senza il cui contributo una parte della nostra storia e del nostro patrimonio archeologico sarebbe rimasto sconosciuto ai più»

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
I provvedimenti si riferiscono a fatti accaduti in occasione delle partite casalinghe contro Acireale e Canicattì
È stato trovato in possesso di circa 160 grammi di hashish
Bisogna essere in regola con il pagamento delle bollette idriche
L'animale, dotato di microchip, è stato restituito al proprietario

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Le apparecchiature sono state ripristinate e il servizio è nuovamente funzionante
I tagliandi possono essere acquistati online o al botteghino dello stadio Romeo Galli
Non si hanno sue notizie da ieri
Raccolte 2.545 sacche grazie a 1.861 associati
Iniziativa del Comune in collaborazione con l'Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani
Appello per la “Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il cessate il fuoco in Palestina e in Ucraina”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"L'aumento nella fornitura idrica a Sicilacque non è sufficiente, specialmente con la condotta di Bresciana chiusa per riparazioni"
Lo spettacolo di giovedì sarà ricco di battute, sketch e riflessioni
L'autismo raccontato attraverso l'arte
All'evento ha partecipato anche la docente referente del liceo dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Monica Fulloni
L'assessore regionale Sammartino: «Presto il bando per i danni da peronospora»

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re