È Trapani il porto assegnato alla Ocean Viking per sbarcare oltre 100 migranti

A quasi 10 giorni dal loro salvataggio nel Mediterraneo centrale, i 114 migranti a bordo della Ocean Viking potranno toccare terra a Trapani. L’arrivo della nave della Ong Sos Mediterranée – che ha a bordo un team sanitario della Croce Rossa – è previsto, infatti, per domani, nella tarda mattinata.

Le 114 persone erano state recuperate la mattina dello scorso 16 dicembre «su un gommone in difficoltà, in acque internazionali al largo della Libia», come aveva reso noto la stessa Ong. Tra i sopravvissuti ci sono donne e neonati. Il più piccolo ha 11 giorni.
La nave aveva ricevuto una segnalazione la sera precedente e le ricerche del gommone erano durate tutta la notte.

La situazione di stallo, più volte denunciata da Sos Mediterranée che chiedeva un porto sicuro dove far sbarcare i migranti, si è risolta solo stamane con l’assegnazione del porto di Trapani. Come al solito, tutti saranno sottoposti a tampone per il Covid e trasferiti sulla nave quarantena al largo della costa cittadina. Solo i minori non accompagnati presenti a bordo saranno condotti negli appositi centri di accoglienza così come persone che dovessero presentare condizioni di salute tali da richiedere un ricovero in ospedale.

«Gli stati di ansia ed esasperazione sono sempre più diffusi tra le persone a bordo», ha sottolineato Sos Mediterranee che, ancora ieri, era tornata a chiedere alle autorità di autorizzare lo sbarco «senza ulteriori ritardi». «Nonostante la massima cura prestata dalle squadre della Ocean Viking — hanno detto dalla Ong – i segni di stanchezza, esaurimento e ansia stanno aumentando tra i sopravvissuti. La loro disavventura in mare deve finire: l’interminabile incertezza che arriva dopo aver rischiato di morire deve giungere al termine». GUARDA IL VIDEO (diffuso il 22 dicembre)

 

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile