Due nuove tele di Guttuso al Museo Pepoli: il 3 maggio la presentazione

Le due opere sono state donate da Michelangelo Scalabrino, ex docente dell'università Cattolica di Milano

Si arricchisce il patrimonio del Museo Pepoli di Trapani grazie alla recente acquisizione di due nuove tele di Renato Guttuso. Le opere dell’artista bagarese sono state concesse da Michelangela Scalabrino, docente in pensione dell’università Cattolica di Milano. La sua scelta è dovuta alle origini trapanesi della sua famiglia e, proprio a Trapani, soleva passare le sue estati in età infantile.

“Contadino in sella a un asino” realizzato da Guttuso nel 1954 e “Contadina” del 1956, queste le due opere che verranno presentate al Museo Pepoli il prossimo 3 maggio alle ore 17 nella sala conferenze.

Andrea Devicenzi e Lombardo Bikes sulla strada del Blues [AUDIO]

Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Assegnati oltre 3 milioni di euro dal Ministero per realizzare le strutture a Bosco e ad Amabilina
Per realizzare, adeguare o ampliare la viabilità al servizio delle aree rurali e delle aziende agricole
Nel 350° anniversario della sua apparizione a Santa Margherita Maria
"La corsa contro il tempo per inserire l'opera nell'Accordo di sviluppo e Coesione –FSC è seria e impegnativa"
Petit, nome d’arte di Salvatore Moccia, giovane artista classe 2005, finalista dell’edizione 2023 di “Amici” che ha appena pubblicato “PETIT”, il primo EP omonimo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Garantita solo la diretta streaming sul canale YouTube della lega