venerdì, Marzo 1, 2024

Dopo la morte del suo cane perseguita i veterinari, donna condannata per molestie a Trapani

Una donna che, dopo la morte del suo cane avvenuta dopo un intervento chirurgico, aveva pubblicato su Facebook una serie di accuse nei confronti dei titolari del “Centro medico veterinario Citta di Trapani” dei dottori Ingrande e Battaglieri, è stata condannata per molestie.

Lo ha deciso la giudice monocratica di Trapani Patrizia Satariano che ha ritenuto provata la responsabilità dell’imputata per avere “tormentato” i medici attraverso messaggi Whatsapp e commenti sulla loro pagina Facebook, tanto da costringerli a chiudere temporaneamente la pagina.
La donna dovrà pagare 1.000 euro di multa e farsi anche carico delle spese processuali.

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Diffusi i dati sul ritorno economico nel territorio generato dall'aeroporto
L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Nei prossimi giorni la decisione del gup del Tribunale di Trapani
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera