sabato, Marzo 2, 2024

Dopo 46 anni, nuovamente insieme i “Capitani” del Nautico

Si sono riuniti gli alunni che hanno conseguito il diploma di capitano di lungo corso presso l’Istituto Nautico Marino Torre di Trapani

Si sono riuniti la sera del 24 novembre i “ragazzi del ‘76”. Sono gli alunni che hanno conseguito il diploma di capitano di lungo corso presso l’Istituto Nautico Marino Torre di Trapani.

L’idea era nell’aria, ma è stata l’iniziativa di Salvatore Petralia e Stefano Pecorella concretizzare l’incontro che si è svolto in un noto ristorante trapanese. Età dei convenuti: dai 64 ai 66 anni, quasi tutti in pensione.

Dopo ben 46 anni si sono riuniti con la curiosità di rivedersi certamente diversi, per il trascorrere del tempo, ma con la sorpresa di riscoprirsi uguali nel carattere di un tempo: socievole e gioviale. Amicizie sincere che non sono svanite.
Non tutti hanno intrapreso la carriera marittima ed è stato spontaneo confrontarsi sulla propria vita vissuta in tutti questi anni e nel ricordare gli aneddoti più simpatici del periodo scolastico.

Nella foto, da sinistra, i partecipanti: Piero Rinaudo, Salvatore Renda, Nino Cardillo, Nino Reina, Stefano Pecorella, Salvatore Maniaci, Mario Barraco, Gino Conticello, Nino Anguzza, Nino Pollina, Salvatore Petralia, Fabio Marino, Tommaso Bosco, Nino Barraco.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinare le operazioni di disinnesco e brillamento. L'area di contrada Rampinzer, dal momento del rinvenimento dell'ordigno da parte di operai che stavano lavorando per installare un campo fotovoltaico, è costantemente vigilata
Un'occasione per riscoprire il valore della cura delle persone, degli altri e del nostro pianeta
Si tratta di "Villa Favorita" a Marsala e "La Clessidra" a Salemi