Distribuzione dei kit per la differenziata, prime indicazioni per il ritiro o per la consegna

TRAPANI. Otto. E’ il numero “magico” che funge da spartiacque nella futura, ormai prossima, distribuzione dei kit per la raccolta differenziata. Tutti coloro che abitano in case singole o in condomini con un numero massimo di otto inquilini in uno stesso stabile, dovranno andare a ritirare i kit per la raccolta differenziata nei luoghi che verranno, successivamente, comunicati da Energetikambiente e dall’amministrazione di Palazzo D’Alì. Coloro che, invece, abitano in condomini con un numero minimo di nove inquilini si vedranno recapitare in casa i contenitori condominiali per effettuare, da gennaio, la raccolta differenziata.

Sono questi i primi dettagli che emergono dall’ormai prossimo avvio della distribuzione dei kit dal primo dicembre e, poi, della raccolta differenziata: tre mastelli per ciascun nucleo familiare. La Energetikambiente comincerà la distribuzione dei kit dal primo dicembre, un mese prima dell’avvio della raccolta differenziata, ed ormai tutta la procedura per informare i cittadini è pressoché in dirittura d’arrivo. Tanto che già dalla prossima settimana i rappresentanti della società che si è aggiudicata la gara d’appalto e che assicurerà la raccolta di tutti i tipi di rifiuti, compresa soprattutto la raccolta differenziata porta a porta spinta per i prossimi sette anni, avvierà il confronto con gli amministratori di condomini.

Resta da stabilire la data, anche perché è probabile anche un coinvolgimento dell’amministrazione comunale, ma ormai i primi dettagli appaiono chiari: coloro che abitano in condomini fino ad un massimo di otto dovranno andare a ritirare i kit per la differenziata, mentre chi abita in condomini almeno da 9 inquilini si vedrà recapitare i kit a casa: quelli condominiali. Una differenza che era prevista già nel bando predisposto dalla Srr Trapani Nord.

Tari, i motivi dell’opposizione imbavagliata ad appena 20′ di dibattito [AUDIO]

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Tutte le gare in programma si disputeranno dal 25 al 28 luglio in piazza della Vittoria
L'ala di passaporto inglese proviene dal Galatasaray, squadra del massimo Campionato turco

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Domani pomeriggio si ritroveranno i bambini di dieci grest parrocchiali
"Decisione incomprensibile che comporterà l'aumento delle tariffe", dice il sindaco Forgione
Dalla mezzanotte le esibizioni di Hugel, Merk&Kremont, Simonterizzo e Kamelia
Sono stati 47 titoli in programma in sei giorni di proiezioni su ai temi ambientali, sostenibilità e diritti umani
Ospite d'eccezione Giancarlo Giannini che ha ricevuto il Premio alla carriera
Dopo l'omonima operazione antimafia del 6 settembre 2022
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani