Disastro Trapani, il Licata ne fa quattro

Poker rotondo subito dal FC Trapani 1905: protesta dei tifosi

Trapani 0
Licata 4

TRAPANI (4-3-3): Recchia; A. Barbara, Maltese, Bruno (1′ st Pagliarulo), Galfano; Vitale (39′ st Pipitone), Lupo, Santarpia; De Felice (13′ st Amorello), Musso, Bonfiglio (15′ st Russo). A disp.: Di Maggio, D’Amico, Meti, Barbara F., Solimeno. All.: Morgia.

LICATA (3-5-2): Truppo; Calaiò, Brunetti (29′ st Rubino), Orlando; Mazzamuto, Currò (33′ st Pedalino), Aprile, Candiano, Souare (29′ st Cappello); Samake (43′ st Saito), Minacori (43′ st Giordano). A disposizione: Clemente, Lanza, Bertella. All.: Romano.

Arbitra: Molinaro. Assistenti: Barbanera e Riccobene.

Marcatori: 4′ pt e 11′ st rig. Candiano, 17′ st Currò, 23′ st Aprile (L).

Note: ammoniti Calaiò, Candiano, Truppo, Pedalino, Aprile (L), Russo (T); espulso Barbara A. (T).

Disastro su tutti i fronti: il Trapani ne prende quattro e senza alibi si arrende mestamente al Licata che ha dominato la gara.

La partita inizia in salita per il Trapani: il Licata passa subito in vantaggio al 4’ con Candiano che approfitta di un calcio di punizione. Tiro a giro e pallone dietro Recchia. Trapani prova la reazione ma il Licata si chiude bene a ricciolo, impedendo alla squadra granata di trovare il pareggio. Troppo fumoso l’attacco del Trapani, spesso Bonfiglio prova a puntare l’uomo ma sembra che ci sia sempre un tocco in più, Musso e De Felice sembrano due punte spuntate. Al 30’ Samake si trova uno contro uno con Recchia ma non trova il raddoppio. Il Licata ha fatto la sua onesta partita e il primo tempo si chiude sotto meritatamente sotto.

Al 9’ Barbara stende Samakè al limite: Martina Molinaro decreta il calcio di rigore e il rosso per il trapanese. Candiano raddoppia spiazzando il numero 12 granata. Al 3 a 0 di Currò, lo stadio si svuota e i fischi si fanno pesanti. Currò approfitta di una ribattuta dopo il tiro di Samake respinto da Recchia. Al 24’ arriva anche il quarto con Aprile: per il Trapani è buio pesto e non si vede la luce.

A fine gara la protesta della curva, con i giocatori a discussione con i tifosi.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice