Disabili psichici, dalla Regione fondi per i Comuni del Trapanese

Per un totale di 1.830.641 euro

Fondi per 10 milioni di euro in arrivo dalla Regione Siciliana ai Comuni dell’isola per il ricovero in Comunità alloggio e altre strutture di persone con disabilità psichica. Si tratta di fondi che si aggiungono ai 7,5 milioni già stanziati a inizio agosto. In totale sono disponibili 17 milioni e mezzo di euro che le Amministrazioni comunali potranno utilizzare per il pagamento delle rette dei 2.263 disabili psichici censiti nell’Isola, ripartiti con due decreti (il primo di 12 milioni e 484 mila euro e il secondo di 5 milioni) dell’Assessorato regionale della Famiglia.

La spesa per il mantenimento di queste persone in strutture di tipo familiare alternative agli ospedali spetta ai Comuni ma, spesso, si tratta di un onere troppo gravoso per i bilanci degli enti locali. Così, la Regione, tramite il dipartimento regionale della Famiglia e delle politiche sociali, interviene a sostegno anche in considerazione della crescita del fenomeno del disagio sociale degli ultimi anni.

Per quanto riguarda la ripartizione territoriale delle somme, ai Comuni del Trapanese – a fronte di un totale di 237 disabili censiti – arriveranno 1 milione e e 307mila con il primo decreto e 523.641,18 euro con il secondo.  Il Comune con il maggior numero di disabili censiti è Marsala (62), seguito da Mazara del Vallo (42) e Alcamo (31). L’Amministrazione comunale di Trapani ha a carico 17 disabili per i quali riceverà 93.786,71 euro.

Queste le altre ripartizioni per provincia: Agrigento (570 disabili psichici censiti) 3 milioni 144 mila euro col primo decreto e 1 milione e 259 mila euro col secondo decreto; Nisseno (153 disabili) 844 mila euro col primo decreto e 338 mila euro col secondo; Comuni del Catanese (320 disabili) 1 milione e 765 mila euro col primo decreto e 707 mila col secondo; nell’Ennese (152 disabili) 838 mila euro col primo decreto e 335 mila col secondo; ai Comuni del Messinese (111 disabili) 612 mila euro col primo decreto e 245 mila col secondo; nel Palermitano (325 i disabili censiti) sono stati erogati quasi 1 milione e 793 mila euro col primo decreto e 718 mila col secondo; un milione e 131 mila euro col primo decreto e quasi 453 mila col secondo sono andati alle amministrazioni locali del Ragusano (205 disabili); un milione e 48 mila euro col primo e 419 mila euro col secondo decreto vanno al Siracusano (190 disabili).

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Disposti il divieto di avvicinamento e il sequestro preventivo di 174.350 euro
Per presentare le loro candidature nell'ambito di progetti a beneficio di persone in difficoltà economiche
A carico dei due sono risultate anche due condanne per diversi reati
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Si alterneranno tre spettacoli, dedicati a bambine, bambini e alle loro famiglie, dal 27 luglio al 16 agosto
In un’atmosfera suggestiva, gli spettatori potranno godere di spettacoli musicali immersi nei vigneti della cantina Baglio Oro
Questo progetto collettivo è il risultato di un intenso anno di riflessione e ricerca da parte di 41 fotografi contemporanei
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani