giovedì, Febbraio 22, 2024

Dimensionamento scolastico, gli effetti a Trapani e in provincia

Cosa prevede il decreto dell’assessore regionale all’Istruzione Mimmo Turano

Con il decreto firmato dall’assessore regionale all’Istruzione, Mimmo Turano, è stato approvato il Piano di dimensionamento e razionalizzazione della rete scolastica della Sicilia per l’anno 2024/2025 che prevede una riduzione di 75 Istituzioni scolastiche in tutta l’Isola, puntando sulla “verticalizzazione” delle direzioni didattiche (primarie) e delle scuole secondarie di primo grado (medie) in Istituti comprensivi.

Il Piano di dimensionamento, che ha ricevuto il via libera dal Ministero dell’Istruzione e che è stato condiviso dall’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia, tiene conto di determinate condizioni come il numero degli alunni, la disponibilità di locali idonei e limiti in materia di dotazione organica del personale dirigenziale: il numero dei dirigenti scolastici e direttori dei servizi generali e amministrativi, per legge, dovrà decrescere nel prossimo triennio fino ad arrivare a 700 nel 2026/2027).
Il decreto Milleproroghe del 30 dicembre scorso ha consentito di mantenere, ma solo per l’anno scolastico 2024/25, un ulteriore numero di autonomie scolastiche fino a un massimo del 2,5 per cento dei posti di Ds e Dsga già assegnati alla Sicilia. Per il prossimo anno, quindi, sarà salvata l’autonomia di 15 Istituti superiori che rientreranno però nel piano di dimensionamento nel 2025/26,

Per quanto riguarda gli effetti nella provincia di Trapani, nel capoluogo confluiscono nell’Istituto Comprensivo “Nunzio Nasi” il plesso infanzia e il plesso primaria “Marconi”. I plessi “Antonino Via”, “Colonna”, “Rizzo” e “Montessori” vengono accorpati all’istituto Comprensivo “E. Pertini” mentre la direzione didattica “Umberto di Savoia” viene aggregata all’Istituto Comprensivo “Ciaccio Montalto”.

A Marsala il V Circolo Didattico di Strasatti Nuovo e l’Istituto Comprensivo “Alcide De Gasperi” diventeranno un unico Istituto Comprensivo denominato “De Gasperi”.

Ad Alcamo l’istituto Comprensivo “Rocca” si accorperà in parte con l’istituto Comprensivo “Don Bosco” e in parte con il “Bagolino” mentre alcuni plessi andranno a confluire nel “Navarra”.

A Castelvetrano la direzione didattica della scuola recentemente intestata Giuseppe Di Matteo viene in parte – plessi “Alighieri” e “Ruggero Settimo” –  inglobata nell’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice-Pappalardo” mentre il plesso “Croce” prende la denominazione di istituto comprensivo “Di Matteo” incorporando anche il Capuana-Pardo.

A Mazara del Vallo il III Circolo Didattico “Baldo Bonsignore” e l’Istituto  “Pirandello” daranno vita all’Istituto Comprensivo “Pirandello-Bonsignore” mentre il IV circolo “Quinci” e il comprensivo “Grassa” si fondono nell’Istituto Comprensivo “Grassa-Quinci”.

A Pantelleria la direzione didattica “D’Ajetti” e l’istituto Omnicomprensivo “Almanza” diventeranno l’Istituto Omnicomprensivo “Almanza-Ajetti”.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Bisogna essere in regola con il pagamento delle bollette idriche
Questa la data del primo match point per i granata che coincide con lo scontro diretto
Avviato processo di digitalizzazione con nuovi servizi
L'assessore regionale Sammartino: «Presto il bando per i danni da peronospora»

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
All'evento ha partecipato anche la docente referente del liceo dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Monica Fulloni
"È fondamentale promuovere l'importanza dello sport paralimpico e combattere discriminazioni e stereotipi" ha affermato la neo delegata
Lo spettacolo di giovedì sarà ricco di battute, sketch e riflessioni
"Non siamo quelli contrari allo sviluppo economico della città, né coloro a cui fare lezioncine di morale e politica"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il corso di laurea verrà presentato nell’ambito della presentazione dell’Osservatorio sulla burocrazia, che si terrà il prossimo 4 marzo a Palermo
Il comico palermitano torna in scena con il suo nuovo spettacolo
"Questa vittoria rappresenta un simbolo di unità e coesione per la nostra comunità"

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re