martedì, Maggio 30, 2023

Differenziata, la partenza avverrà a blocchi tra il 7 gennaio ed il 18 febbraio

TRAPANI. La città è stata divisa in sei diverse zone e la raccolta differenziata porta a porta comincerà il 7 gennaio nel centro storico e nelle frazioni ed il 18 febbraio nella parte restante della città. Sono le principali novità dell’ultimo piano, ormai definitivo, riguardante l’avvio della raccolta differenziata in città.

LA CONSEGNA DEI MASTELLI – Questa mattina gli operai di Energetikambiente hanno cominciato a distribuire i mastelli, ma soltanto quelli riservati ai condomini ed alle attività commerciali, con questi ultimi che cominceranno la differenziata il 7 gennaio, a prescindere dalla zona nella quale ricade la stessa attività. Nei prossimi giorni, con ogni probabilità da lunedì, poi, comincerà anche la distribuzione dei mastelli alle utenze familiari. Verranno consegnati a domicilio, ma non solo, perché in un luogo del centro storico, presumibilmente piazza Ex Mercato del Pesce, verrà aperto un centro nel quale gli abitanti potranno recarsi per prelevare i mastelli: tre per ciascun nucleo familiare. Al momento i locali di piazza Ex Mercato del Pesce appaiono i preferiti in quanto si tratta di un luogo di transito e particolarmente frequentato durante le festività natalizie da parte dei cittadini che intendono compiere degli acquisti recandosi nei negozi del centro storico. A prescindere dal luogo nel quale il punto verrà aperto, questo resterà attivo dalle 8.30 alle 20.30. A ritirare i mastelli nel centro di piazza Ex Mercato del Pesce, che dovrebbe aprire i battenti già lunedì, potranno essere tutti gli abitanti, indistintamente dalla zona nella quale abitano, anche perché ciascuno verrà registrato attraverso il codice fiscale.

LA CITTA’ SUDDIVISA IN SEI ZONE – La città è stata suddivisa in sei zone: la prima è il centro storico, la seconda via Giovan Battista Fardella lato Nord fino al lungomare Dante Alighieri, la terza via Giovan Battista Fardella lato Sud compresa via Virgilio e via Libica, la quarta riguarda i quartieri Sant’Alberto e Fontanelle, la quinta il quartiere di Villa Rosina e le frazioni di Xitta, Fulgatore e Ummari e, infine, la sesta tutte le frazioni Sud. Per la prima e la sesta zona la partenza della raccolta differenziata porta a porta spinta avverrà il 7 gennaio. Il via doveva avvenire il 2, ma è stato deciso di posticiparlo di cinque giorni perché il 7 gennaio è un lunedì ed è il primo giorno dopo le festività natalizie, mentre per le zone 2, 3, 4 e 5 si comincerà il 18 febbraio. Per cui quei cittadini che andranno a ritirare i mastelli e che abitano nelle zone 2, 3, 4 e 5, non potranno esporre i loro rifiuti secondo il calendario previsto per la differenziata proprio fino al 18 febbraio.

LA DISTRIBUZIONE NELLE FRAZIONI – Nei prossimi giorni, poi, comincerà la distribuzione dei mastelli anche nelle frazioni come, ad esempio, sabato 15 e domenica 16 a Rilievo nel salone parrocchiale ed a Locogrande in piazza Filippo Asaro. Il calendario completo è ancora in fase di completamento, in quanto, in base al primo incontro tra Giovanni Picone, responsabile Area Sud di Energetikambiente, il sindaco Giacomo Tranchida, l’assessore Ninni Romano e le associazioni del territorio, per la distribuzione dei mastelli Energetikambiente potrà appoggiarsi alle locali Pro Loco ed alle parrocchie, grazie anche alla disponibilità assicurata dal vescovo Pietro Maria Fragnelli.

“Filippa, Felicia e Francesca: tri fimmine contro la mafia” [AUDIO]

Domenica 28 maggio alle ore 18 nella sede dell’associazione “Finestre sul mondo”, in via Sibilla n. 36 a Marsala. Ne abbiamo parlato con la giornalista, autrice Chiara Putaggio

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
A Trapani riconferma per Giacomo Tranchida
Il bimbo era stato rinvenuto casualmente in un terreno da residenti che avevano allertato i Carabinieri
Saranno ospitati presso l’oratorio della parrocchia Maria SS. delle Grazie di Marettimo nell'attesa di essere trasferiti a Trapani
Il 55enne recuperato dalla nave "Europa Palace" della Grimaldi è stato condotto all'ospedale "Sant'Antonio Abate "per le cure necessarie
"Al carcere di Trapani pare non venga garantita l'assistenza medica h24, cosa che costringe gli operatori di Polizia Penitenziaria a chiamare il 118, quindi con ricoveri esterni facili, con i rischi per l'incolumità pubblica e la sicurezza dei colleghi", dice il segretario regionale della UILPA Polizia Penitenziaria

Oscar 2023, tutti i vincitori

In occasione della notte delle statuette più ambite nel mondo del cinema, torna il blog di Nerd Attack

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Si conferma anche con l'ultima rilevazione alla chiusura dei seggi il calo degli elettori
Onorificenze per Maria Grammatico, imprenditrice di Erice, Domenico La Monica, vigile del Fuoco in quiescenza, Vincenzo Quartana, socio dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, Aurora Ranno, presidente dell'associazione CO.TU.LE VI. e Teresa Stefanetti, titolare di una libreria a Trapani
Il 24 giugno si terrà un evento di inaugurazione con numerosi artisti ed operatori culturali
Il provvedimento del gip è stato eseguito dai Carabinieri di Castellammare del Golfo
Al termine della prima giornata, nei Comuni della provincia di Trapani interessati havotato solo il 47,30 per cento degli aventi diritto
Oltre 100 architetti, dopo aver partecipato a un incontro su sostenibilità e futuro del marmo, hanno passeggiato tra le cave dismesse di Custonaci, si sono addentrati nella grotta del parco suburbano “Cerriolo” e hanno potuto osservare il mondo della produzione

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Radio: passato, presente e futuro [podcast]

https://www.goodmorningvietnam.it/radio-passato-presente-e-futuro/ Per ascoltare fai click sul tasto play https://www.goodmorningvietnam.it/wp-content/uploads/podcast_gmv/17052023.mp3

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Oltre duecento ingegneri provenienti da tutta la Sicilia si sono dati appuntamento ieri e oggi a Favignana per discutere e confrontarsi su temi riguardanti le isole minori e il loro futuro
Ci sono ancora otto giorni di tempo per partecipare all'avviso emanato dal Comune di Salemi che assegna un contributo a chi si trasferisce nella cittadina
Nella provincia di Trapani, alle ore 12, affluenza al voto minore rispetto alla precedente tornata elettorale amministrativa
Gli scatti di “Gioelle” - Giovanni La Francesca - raccontano la straordinaria bellezza e l’enorme valore ambientale e storico-culturale della Riserva delle saline
La sfida finale ha coinvolto tutti gli Istituti Alberghieri d’Italia rappresentati dalle classi risultate vincitrici nella prima fase, quella scolastica
La costituzione dei seggi e l'avvio delle operazioni preliminari al voto sono fissate alle 6 di domenica, cioè solo un'ora prima dell'apertura per il voto, troppo poco tempo secondo i presidenti

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re