Deteneva animali di specie “pericolose” o protette, i Carabinieri denunciano proprietario di un’azienda zootecnica

Sotto sequestro 19 animali "irregolari"

I Carabinieri Forestali del Distaccamento di Trapani del Centro Anticrimine Natura di Palermo – Nucleo Cites, insieme a veterinari dell’ASP di Trapani e personale del WWF, hanno eseguito un accertamento presso un’azienda zootecnica di Castelvetrano denunciando il proprietario e sequestrando diverse specie di animali irregolarmente detenute o prive di documentazione regolare.

I militari hanno accertato che l’uomo deteneva, oltre a numerosi capi in regola con tutte le autorizzazioni previste, altri 19 esemplari da ritenersi a vario titolo irregolari. Precisamente, sono stati rinvenuti all’interno della struttura 8 cinghiali, 4 daini, 2 mufloni, 2 istrici e 2 canguri, appartenenti alla specie wallaby delle briglie, privi di documentazione utile a rilevarne origine e provenienza e che, ai sensi della normativa italiana, sono da ritenersi tra le cosiddette “specie potenzialmente pericolose” poiché possono costituire pericolo per la salute e l’incolumità pubblica. Per la detenzione di questi esemplari – purché non si tratti di allevamento regolarmente autorizzato dalla Regione – è necessaria, quindi, una speciale autorizzazione della Prefettura che disciplina le modalità di detenzione e il numero massimo di esemplari consentiti.

È stato trovato anche un esemplare di Pappagallo cenerino e un esemplare di Rossella orientale, un’altra specie di pappagallo inserita anch’essa tra le specie in via d’estinzione, per la cui detenzione è necessaria la documentazione CITES che ne attesti la nascita per riproduzione in cattività, escludendone quindi la cattura in natura.

Tutti gli animali rinvenuti si trovavano in ottime condizioni di salute, pertanto sono stati affidati alla stessa struttura in attesa di individuare luoghi idonei e regolarmente autorizzati alla detenzione di queste specie.

Trapani a secco, l’assessore spiega [AUDIO]

La situazione del servizio idrico nel territorio comunale
Scambiare la nostra vita in cambio di oggetti feticci ci rende più felici?
Producer francese da oltre 9 milioni di ascoltatori mensili, oltre 1 miliardo di streams totali e numerosi dischi d'oro e di platino
Saranno presenti cinque unità e mezzi fino al prossimo 13 settembre
Degustazioni di vini e prodotti alimentari, incontri con i produttori e masterclass con un percorso artistico suggestivo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La passeggiata sonora prevede di camminare in silenzio, concentrandosi sull’ascolto dell'ambiente, considerando la propria presenza al suo interno
Gallerie d’arte, spazi creativi e atelier di artisti aprono le porte ai visitatori
Con quattro vele, arretra Pantelleria che quest'anno si ferma a tre
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali