Deposito incontrollato di rifiuti, la Guardia Costiera sequestra un’area a Mazara del Vallo

Nell’area sono stati rinvenuti numerosi rifiuti di diversa natura, pericolosi e non pericolosi

I militari della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo hanno sequestrato un’area di circa 100 metri quadrati, all’interno di un’attività produttiva, a seguito dei controlli svolti con il personale dell’ARPA.

Nell’area sono stati rinvenuti numerosi rifiuti di diversa natura, tra i quali rifiuti liquidi, solidi, pericolosi e non pericolosi, sprovvisti del Codice Europeo Rifiuti (C.E.R.), obbligatorio per l’identificazione della tipologia. Tra questi è stato possibile accertare la presenza di macchinari per lavorazioni industriali obsoleti, materiali ferrosi, prodotti chimici, resine, cisterne con liquidi ed altri di vario genere.

All’esame dei registri, inoltre, gli stessi non risultavano correttamente annotati e quindi non è stato possibile accertare la data di deposito, non rispettando – in questo modo – la corretta tracciabilità in violazione della normativa di settore che prevede precise modalità e tempi per lo smaltimento.
Il reato contestato è quello di deposito incontrollato di rifiuti previsto dall’articolo 256, comma 2 del cosiddetto Testo Unico Ambientale.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Imprese agricole e zootecniche potranno usufruire di deroghe in alcuni ambiti della Politica agricola comune
I Comuni interessati sono Alcamo, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Hanno ricevuto dal sindaco degli che dimostrano una straordinaria capacità di empatia, azioni di solidarietà e buone pratiche
Protagonista dell’esibizione sarà il gruppo musicale al quale partecipano persone di età diversa che vanno dai bambini di 8 anni agli adulti di 60 anni, e da migranti di età compresa tra i 16 e i 26 anni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile