Denaro in cambio di finto lavoro per permesso di soggiorno: in quattro sottoposti a divieto di dimora [VIDEO]

Indagine dei Carabinieri di Alcamo

Divieto di dimora nel territorio del comune di Alcamo, emessa dal gip dei Tribunale di Trapani, a carico di quattro persone gravemente indiziate, a vario titolo, di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, falsità ideologica commessa per induzione dal pubblico ufficiale in atti pubblici, estorsione e falsità materiale commessa dal privato.

L’indagine di Carabinieri della Compagnia di Alcamo, coordinata dalla Procura della Repubblica di Trapani, trae origine dalla denuncia presentata, nel settembre 2021, da un cittadino straniero che ha dichiarato di aver consegnato una consistente somma di denaro ad alcune persone in cambio della presentazione di una domanda di regolarizzazione del rapporto di lavoro, rivelatasi poi fittizia, finalizzata al conseguimento del permesso di soggiorno nel territorio italiano.

Gli accertamenti svolti dai militari hanno permesso di appurare che gli indagati, tutti di nazionalità italiana, avrebbero favorito la permanenza nel territorio italiano di 14 stranieri avviando una pratica di emersione da lavoro irregolare fondata su falsi contratti di assunzione all’insaputa dei datori di lavoro degli stranieri e facendosi consegnare da ciascuno una somma di denaro, fino ad un massimo di 4.000 euro.

A due dei quattro indagati è stato notificato anche il divieto di esercitare l’attività di impiegato presso patronati ed Enti che si occupano di consulenza del lavoro e della materia dell’immigrazione per la durata di un anno. VIDEO

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG