Dario Safina (PD): “Servono almeno 40 milioni di euro per scongiurare il default dell’AST” [AUDIO]

Il deputato trapanese chiede l'intervento del Governo regionale

“L’Azienda Siciliana Trasporti (Ast S.p.A.), leader nel trasporto pubblico locale nella regione siciliana, rischia il default. Il governo regionale intervenga immediatamente per superare le gravi condizioni in cui versa la società a causa della carenza di personale di esercizio, portando a una serie di criticità che impattano sull’intero bacino regionale”.Così il deputato regionale del PD Dario Safina, primo firmatario di una interrogazione urgente rivolta al presidente della Regione Renato Schifani e all’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Aricò.

Il deputato ha approfondito ai microfoni di Trapanisi.it. Clicca play per ascoltare:

“Nonostante il piano di risanamento triennale adottato in anni precedenti, – spiega l’onorevole Safina – le criticità finanziarie persistono, creando uno squilibrio strutturale tra costi e ricavi aziendali. La rilevante carenza di personale, soprattutto autisti, a partire dal 1° gennaio 2024, ha comportato la soppressione di numerose corse, generando disagi significativi per l’utenza pendolare, scolastica e lavorativa.

“L’assenza di finanziamenti, con uno stralcio di 20 milioni di euro nell’ultima manovra finanziaria, – continua ancora il deputato trapanese – mette a rischio l’intero servizio di trasporto pubblico in Sicilia, minacciando anche circa 1000 posti di lavoro organici e in somministrazione, nonché l’indotto associato”.

Attraverso l’interrogazione parlamentare Dario Safina chiede dunque con urgenza e l’amministrazione regionale se ha l’intenzione di procedere tempestivamente allo stanziamento delle risorse economiche necessarie per superare le difficoltà operative di Ast S.p.A, o nel caso di insufficienza dei fondi stanziati, se l’amministrazione regionale valuti l’approvazione di un piano di ricapitalizzazione.

“E’ importante garantire il buon funzionamento dell’azienda e la continuità del trasporto pubblico in Sicilia – conclude Safina – salvaguardando i posti di lavoro e prevenendo gravi disagi per l’utenza”.

L’appello è rivolto a una soluzione rapida ed efficace per evitare ulteriori complicazioni nel settore dei trasporti regionali.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire
Il Centro di Salute Mentale è una delle due strutture in Sicilia ad utilizzare il sistema Nesplora
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano