Dall’8 al 13 marzo tornano le “Giornate FAI per le Scuole”

Si svolgeranno in modalità digitale: Erice tra i luoghi siciliani raccontati dagli studenti

Da lunedì prossimo, 8 marzo, e fino a sabato 13 torna il grande evento nazionale che il FAI – Fondo Ambiente Italiano – da nove anni dedica al mondo della Scuola.

In quest’anno così difficile per studenti e docenti, date le restrizioni dovute alla pandemia, sarà proposta un’edizione completamente digitale. In occasione delle Giornate FAI per le Scuole, gli studenti – formati dai volontari del FAI in collaborazione con i docenti – saranno chiamati ancora una volta a mettersi in gioco in prima persona, per scoprire da protagonisti la ricchezza del patrimonio culturale italiano e raccontarla ai loro pari, ma quest’anno lo faranno in centinaia di visite guidate online, con video in diretta Instagram e in differita sui canali IGTV delle Delegazioni FAI, visibili da tutti anche sul sito www.giornatefaiperlescuole.it .

Oltre 4.000 apprendisti ciceroni, 700 video in programma, di cui 122 in diretta nella sola giornata di mercoledì 10 marzo, e 264 luoghi da visitare online, quasi 50 in più dell’edizione del 2019: sono numeri che dimostrano il desiderio dei giovani studenti di uscire dall’isolamento, per vivere un’esperienza di cittadinanza attiva e di educazione tra pari, anche se a distanza, e per non perdere l’opportunità di formarsi e di arricchirsi culturalmente, raccontando insieme al FAI le bellezze del nostro Paese.

Tra i luoghi della Sicilia raccontati ci sarà Erice con le sue Mura Elimo-Puniche. Le millenarie vestigia risalgono al VII secolo a.C. e sono anche chiamate “ciclopiche” perché, secondo la leggenda, furono i Ciclopi a realizzarle mettendo uno sopra l’altro i grandi massi megalitici.

Lungo la cinta muraria del borgo della
Vetta, dove ancora sono ben visibili i torrioni, si trovano le tre porte di accesso al centro abitato di Erice, ovvero Porta Trapani, Porta Carmine e Porta Spada, più alcune postierle, piccole vie di accesso che anticamente venivano usate per assicurare i rifornimenti. In alcune parti sono ancora visibili misteriose lettere puniche che, secondo la tradizione, avrebbero questo significato: “Le mura hanno occhi per vedere il nemico, bocca per stritolarlo e sono la casa sicura dei suoi abitanti”.
Le Mura Elimo-Puniche sono costeggiate dal sentiero del bosco, dove è possibile passeggiare tra i silenzi del meraviglioso polmone verde di Erice e il carico di storia e leggende di questo monumento di 2.500 anni fa.
La trasmissione è fissata per mercoledì 10 marzo, alle ore 10.30, 11, 12 e 12.30; giovedì 11 marzo, ore 10.30, 11, 12 e 12.30, a cura degli apprendisti aiceroni dell’Istituto Alberghiero “Ignazio e Vincenzo Florio” di Erice.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche