Dal Fondo Sviluppo e Coesione 13 milioni di euro per l’aeroporto di Trapani

Saranno utilizzati per una serie di lavori di ammodernamento

Nei giorni scorsi sono stati annunciati gli interventi e i lavori pubblici finanziati con il Fondo Sviluppo e Coesione che vedono assegnare alla Sicilia 6,8 miliardi di euro e di cui una parte, pari a 13 milioni di euro, sarà destinata all’ammodernamento dell’aeroporto di Trapani Birgi.

“Siamo nella fase 3.0 di Airgest – commenta il presidente Salvatore Ombra – e questo è il risultato di un anno di preparazione, d’intesa con il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani e dell’assessore alle Infrastrutture, Alessandro Aricò. I lavori – aggiunge – dovrebbero iniziare già nel 2025”.

Ombra esprime quindi grande soddisfazione “per un aeroporto che non si ferma mai e che è sempre pronto ad iniziare nuove fasi della sua vita e preziosa attività nel territorio trapanese. Gli ultimi investimenti importanti – ricorda  – risalgono alla mia passata presidenza negli anni 2007 e 2008. L’ulteriore crescita dell’aeroporto di Birgi sarà legata alla stazione ferroviaria che sorgerà di fronte al terminal ma per quello si attendono gli investimenti e i tempi di Ferrovie dello Stato Italiane”.

Nello specifico i fondi per l’aeroporto Trapani Birgi e per Airgest riguardano: il miglioramento e la riqualificazione del sistema smistamento bagagli BHS per un importo di 2.422.078,91 euro; l’ammodernamento e la riqualificazione dell’area check-in e dell’area accodamenti, al piano terra, per un importo di 447.214,92 euro; l’ammodernamento e la riqualificazione delle partenze e del controllo varchi al primo piano per un importo di 2.687.650,18 euro; l’ammodernamento e la riqualificazione delle partenze extra Schengen al primo piano per un importo di 901.044,60 euro; l’ammodernamento e la riqualificazione degli arrivi extra Schengen al piano terra per un importo di 1.120.903, 93 euro;  l’ammodernamento e riqualificazione servizi igienici al piano terra e al primo piano per un importo di 315.863,50 euro; la realizzazione dell’impianto di alimentazione elettrica per gli aerei 400 Hz sugli Stand 305-306-307 per un importo di 402.600 euro; opere di sistemazione idraulica ed ambientali dell’impianto di depurazione al servizio dell’aeroporto, per un importo di 2.246.840, 02 euro; la ristrutturazione e l’adeguamento sismico della sede del distaccamento aeroportuale dei Vigili del fuoco di Trapani per un importo di 3.000.000 euro.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce
Presteranno servizio stagionale per cinque mesi
La sindaca Daniela Toscano ribatte alle affermazioni del consigliere comunale Vincenzo Maltese
Lo scopo della promozione è raccogliere nuovi sguardi e riflessioni sulla vasta gamma di identità differenti e di possibili modi in cui le persone possono legittimamente esprimere il proprio genere
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il duo, formato da Michele Simonte e Pietro Rizzo vanta collaborazioni con Djs nazionali e internazionali, recentemente con gli italiani più conosciuti al mondo i Meduza
Si tratta di un servizio organizzato dal comitato locale della Croce Rossa per le persone che vorranno assistere alla processione del 21 giugno in Piazza Castello