Dal 13 al 16 aprile Alcamo ospita il “CiokoWine Fest”

L'evento è dedicato al vino e al cioccolato di Modica

In programma ad Alcamo dal 13 al 16 aprile la prima edizione del “CiokoWine Fest”, il festival dedicato al vino e al cioccolato di Modica IGP. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del patto di amicizia che vedrà gemellate, per la prima volta, le due città un tempo unite nella stessa contea e oggi nuovamente insieme per valorizzare le rispettive eccellenze enogastronomiche per un lungo e goloso weekend pieno di eventi.

Il festival si aprirà il alle 16 all’auditorium del Collegio dei Gesuiti, con una conferenza introduttiva guidata dagli storici Francesco Melia e Giuseppe Barone e con la firma del patto di gemellaggio tra Alcamo e Modica, alla presenza delle autorità dei due Comuni.
A seguire, al Castello dei Conti di Modica, il taglio del nastro e l’apertura degli stand.

L’iniziativa è nata dall’idea e dall’organizzazione dell’Associazione STS – Servizi Turistici Sicilia, con il patrocinio del Comune di Alcamo e del Comune di Modica e con la collaborazione del Consorzio Tutela Cioccolato di Modica IGP e dell’Enoteca Regionale Siciliana.
Piazza della Repubblica e il Castello dei Conti di Modica saranno allestiti per accogliere espositori siciliani tra artigiani e produttori, aziende del comparto eno-gastronomico del territorio.

Cooking show e masterclass di vino e cioccolato condotti da maestri cioccolatieri, chef e sommelier e una choco-school mattutina dedicata agli studenti (ma da sabato aperta a tutti) si alterneranno a spettacoli per i più piccini e per i più grandi.
Attorno al Castello una CiokoWine Zone, con gli stand enogastronomici dove sarà possibile pranzare e cenare, acquistando un ticket già disponibile sul sito www.ciokowineofficial.it
ma anche sul posto. Sempre sul sito sono disponibili i ticket per ciascun evento.
Per info sulla partecipazione è possibile scrivete a: associazionests@gmail.com o chiamare il 3713937543.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale