sabato, Febbraio 24, 2024

Da Glasgow a Marsala e la mancata visione green: una serie di iniziative per la tutela dell’ambiente

A Marsala in programma diversi eventi per trovare soluzioni per i cambiamenti climatici: si parte dal sit-in per la riapertura della casa dell’acqua chiusa da un anno

La Cop26 è l’incontro sul clima delle Nazioni Unite tra i leader di tutto il mondo per trovare soluzioni per i cambiamenti climatici, che in questo periodo dell’anno si stanno manifestando anche in Sicilia, con esondazioni – oltre a frane e strade allagate – e che stanno colpendo l’Isola anche nelle ultime ore. Gli attivisti di Friday For Future hanno manifestato a Glasgow e in tante altre piazze del mondo, sollecitando le Istituzioni ad aver il coraggio di fare scelte importanti, in grado di avere conseguenze che riducano drasticamente l’aumento della temperatura in tempi brevi.

A Marsala gli attivisti hanno deciso di organizzare una serie di iniziative partendo dal sit-in per la riapertura della casa dell’acqua chiusa da un anno. L’incontro si svolgerà domenica prossima, 14 novembre, alle 10, in piazza del Popolo. L’iniziativa contribuirà a sensibilizzare i cittadini alla riduzione dell’uso della plastica, e a dare un aiuto alle famiglie più bisognose grazie all’acqua potabile gratuita.

Nelle città del mondo si avverte l’esigenza di applicare una linea politica omogenea per accompagnare la transizione ecologica che l’Unione Europea ha previsto già da tempo, mettendo in campo milioni di fondi perché l’inizio di tale passaggio avvenga presto. Altre risorse sono state inserite nel PNRR affinché vengano impiegate in maniera efficace e nella massima trasparenza per una riduzione delle emissioni di Co2. La bozza del documento finale della Cop26 prevede la possibilità di limitarle al 45 per cento entro il 2030. I diversi Paesi che partecipano al vertice invitano le Istituzioni a definire piani e politiche per raggiungere zero emissioni entro la metà del secolo. Se questi obiettivi non saranno raggiunti, i primi che pagheranno le spese saranno gli adolescenti di oggi e le generazioni future di domani.

“A Marsala ci saranno diverse iniziative – afferma la coordinatrice  del circolo online Nilde Iotti, Linda Licari – per sensibilizzare e portare proposte affinché la città sia al passo con gli obiettivi posti a Glasgow. Coinvolgeremo soprattutto i giovani che, nelle scelte che riguardano proprio il loro futuro, rimangono sempre esclusi. Ci sentiamo europei e cittadini del mondo non possiamo ignorare che anche Marsala – continua – debba darsi una visione di insieme e dimostrare di essere capace di realizzare un piano di proposte nell’immediato ripensando al futuro. Il presidente del Consiglio Draghi ha detto che i fondi ci sono e che occorre spenderli subito coinvolgendo la banca mondiale e i capitali privati nella lotta al cambiamento climatico contribuendo a far fare un passo in avanti alla Cop26 anche rispetto al G20 di Roma. ‘Un vero cambiamento di prospettiva –  conclude – che deve porre al centro di ogni nostra azione la dignità di tutti gli esseri umani di oggi e di domani’, così come ha detto papa Francesco”.

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale
L'uomo è stato sottoposto all'obbligo di dimora
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re