Da domani bandiere della pace e dell’Ucraina esposte nelle sedi della Cgil del Trapanese

Per Cgil e Anpi è "fondamentale un'azione diplomatica da parte dell'Europa e, in particolare, dell'Italia"

Ad un anno dall’inzio dall’invasione dell’Ucraina da parte delle forze armate russe, domani, e per una settimana, la Cgil esporrà in tutte le sedi del Trapanese le bandiere della pace e dell’Ucraina.

L’iniziativa del sindacato, organizzata insieme all’Anpi, ha l’obiettivo di affermare il “no” a un conflitto che si trascina dal 2014, mietendo migliaia di vittime e che vede, dal 24 gennaio 2022, i due schieramenti fronteggiarsi senza cercare di trovare soluzioni per la pace.

“Ribadiamo la nostra ferma opposizione – dicono la segretaria generale della Cgil di Trapani Liria Canzoneri e il presidente provinciale dell’Anpi Aldo Virzì – a tutte le forze di violenza e di sopraffazione. Riteniamo fondamentale – proseguono – un’azione diplomatica da parte dell’Europa e, in particolare, dell’Italia per favorire la pace e liberare il popolo ucraino dalle sofferenze. Non è certo con le armi – concludono – che si può favorire il percorso di pace”.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica