Crisi dell’Agricoltura, a Marsala in piazza i trattori di tutta la provincia

La manifestazione si svolgerà il 16 e 17 febbraio

Le Segreterie provinciali di CONFSAL, COPAGRI, FEDER.AGRI, FNA, CONFAGRICOLTURA E LIBERI AGRICOLTORI hanno indetto due giornate di mobilitazione per il 16 e 17 febbraio a Marsala con la partecipazione degli agricoltori di tutta la provincia di Trapani, con al seguito i loro trattori per sollecitare ai Governi regionale e nazionale quattro provvedimenti urgenti da cui dipende la sopravvivenza di gran parte delle aziende agricole.

Si tratta del ristoro immediato alle aziende agricole per i danni subiti nella precedente e attuale campagna agraria, causati dai cambiamenti climatici, come alluvioni e prolungate periodi di siccità e calura, finanziamento Agricat; la liquidazione immediata di tutte le misure agroambientali; il pagamento degli aiuti temporanei per il caro energia (Bonus carburanti ed energia elettrica); l’attivazione dei crediti d’imposta per l’acquisto di tutti i mezzi produzione (materie prime, fitofarmaci, concimi e carburanti).

I sindacati e le associazioni di categoria chiedono anche l’avvio di altre cinque misure programmatiche per far crescere il settore agricolo e il suo vasto indotto: attivazione immediata della misura “Vendemmia Verde 2024”; realizzazione di infrastrutture rurali che consentano un’adeguata viabilità e di un piano di manutenzione organica degli invasi affinché l’acqua possa essere erogata indistintamente in tutti i territori coperti; istituzione e attivazione di fondi per assicurazione danni derivanti da eccessivi cambiamenti climatici; garanzia del reddito sulle produzioni agricole per evitare speculazioni ai danni degli agricoltori (prezzo minimo garantito); nuovo piano OCM VINO, relativo alla tempistica dell’autorizzazione all’estirpazione e reimpianto, con una adeguata compensazione al reddito.

La mobilitazione degli agricoltori, con al fianco le Organizzazioni professionali e sindacali CONFSAL, COPAGRI, FEDER.AGRI, FNA, CONFAGRICOLTURA E LIBERI AGRICOLTORI della provincia di Trapani si articolerà in due momenti: la prima giornata con un sit in e la seconda con il corteo dei trattori che attraverserà Marsala allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica.

Il programma prevede per il 16 febbraio il concentramento dei trattori sui tre principali assi viari che portano al centro di Marsala. E precisamente, alle ore 9, i trattori provenienti da Trapani, Erice, Valderice, Paceco e Misiliscemi si concentreranno nella piazza di Rilievo per poi congiungersi con quelli del piazzale della Cantina Birgi e insieme si muoveranno verso l’area attrezzata del Mercatino di Marsala. Contemporaneamente si raduneranno nel piazzale della Cantina Paolini i trattori provenienti da Salemi, Vita, Santa Ninfa, Gibellina e delle altre aree della Valle del Belice. Nello stesso tempo, davanti alla Cantina Europa si riuniranno i trattori provenienti da Petrosino, Mazara, Campobello, Castelvetrano.

Gli agricoltori marsalesi, con i loro trattori, raggiungeranno il centro di raduno a loro più vicino per poi giungere tutti insieme nell’area attrezzata del mercatino dove si terrà il sit in a cui sono state invitate a partecipare le massime autorità istituzionali e politiche della provincia di Trapani.

Il 17 febbraio i trattori di tutta la provincia si muoveranno in corteo e attraverseranno le principali arterie di Marsala per far sentire il grido di aiuto degli agricoltori. Le Organizzazioni professionali e sindacali confidano in una grande partecipazione alle due giornate e non solo di agricoltori e addetti ai lavori.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza