giovedì, Febbraio 29, 2024

Covid, riscontrato un migrante positivo al CPR di Trapani

La struttura resterà chiusa per il periodo di quarantena

Un caso di positività al Covid-19 è stato riscontrato tra i migranti che sono attualmente trattenuti presso il
Centro di Permanenza per il Rimpatrio di contrada Milo a Trapani.

La struttura, quindi, resterà inaccessibile per il tempo della quarantena, almeno dieci giorni. I migranti saranno spostati in altra area dello stesso CPR e i locali dove erano sistemati sottoposti alle procedure di sanificazione.

A darne notizia è il sindacato della Polizia di Stato “Italia Celere” che da tempo denuncia l’inadeguatezza delle attuali procedure riguardanti il trasferimento sulla terraferma dei migranti, per lo più di nazionalità tunisina, che arrivano sull’isola di Pantelleria. Il rischio di contagio, infatti, nonostante l’effettuazione di tamponi rapidi allo sbarco, riguarda sia gli stessi altri migranti sia gli stessi poliziotti sia gli operatori della cooperativa che gestisce il CPR.

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Diffusi i dati sul ritorno economico nel territorio generato dall'aeroporto
L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Nei prossimi giorni la decisione del gup del Tribunale di Trapani
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera