Covid nel Trapanese: positivi ancora in calo, un decesso

I ricoverati in ospedale sono 75

Sono 4.523, oggi, gli attuali positivi al coronavirus accertati tra i residenti nella provincia di Trapani. Il numero complessivo, che è al netto di decessi e guarigioni, registra oggi una diminuzione rispetto allo scorso 29 luglio quando era 5.638

Ecco i dati riferiti ai singoli comuni: Alcamo 255 (-84), Buseto Palizzolo 45 (-11), Calatafimi Segesta 63 (-30), Campobello di Mazara 146 (-60), Castellammare del Golfo 101 (-32), Castelvetrano 361 (-103), Custonaci 59 (-24), Erice 228 (-69), Favignana 59 (-3), Gibellina 41 (-9), Marsala 1.230 (-289) Mazara del Vallo 582 (-117), Misiliscemi 48 (+8), Paceco 105 (-21), Pantelleria 90 (-15), Partanna 79 (-28), Petrosino 85 (-27), Poggioreale 17 (-5), Salaparuta 9 (-6) Salemi 90 (-16), San Vito Lo Capo 31 (-3), Santa Ninfa 43 (-12), Trapani 623 (-181), Valderice 126 (-15), Vita 8 (-4).

Oggi  è stato comunicato 1 decesso e il totale, calcolato dall’inizio della pandemia, sale a 727. Il  totale dei soggetti negativizzati (dall’inizio della pandemia) oggi è 130.837 e segna un +1.826 rispetto allo scorso 29 luglio.
La stragrande maggioranza dei contagiati presenta pochi o nessun sintomo – sono 3.868 gli asintomatici – o ha, comunque, un decorso dell’infezione che ne consente la cura a domicilio.

Sale a 2  il numero dei ricoverati in Terapia intensiva, fermo a 10 il totale degli attuali ricoverati in Terapia semintensiva mentre cala a 63 (6 meno del 29 luglio) quello dei ricoverati in degenza ordinaria Covid. Sono 10, in totale, gli attuali ospiti in Covid hotel-Rsa tra i residenti nella provincia di Trapani. Questi i dati relativi ai tamponi effettuati: molecolari 185 per la ricerca dell’antigene 783.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi