Covid, avviata nel Trapanese la somministrazione della terza dose di vaccino

In questa fase la somministrazione è riservata ai soggetti immunodepressi

Avviata a Trapani e in provincia la somministrazione della terza dose di vaccini anti covid 19 per soggetti in condizione di “immunosoppressione clinicamente rilevante”.

L’Asp di Trapani, in coerenza con quanto indicato da una circolare del Ministero della Salute, ha disposto la somministrazione del richiamo ai soggetti in terapia immunosoppressiva dopo trapianto di organo e trapianto di cellule staminali ematopoietiche; in attesa di trapianto d’organo; in terapia a base di cellule CART; con patologie oncologiche o onco-ematologiche in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi, o a meno di 6 mesi dalla sospensione dalle cure; con immunodeficienze primitive (sindrome di Di George, sindrome di Wiskott-Aldrich, immunodeficienza comune variabile); con immunodeficienze secondarie a trattamento farmacologico; in dialisi e con insufficienza renale cronica grave; con pregressa splenectomia; con sindrome da immunodeficienza acquisita (Aids).

Il vaccino può essere ottenuto in queste sedi: Centro di vaccinazione San Michele (accanto ospedale Sant’Antonio Abate) di Erice Casa Santa, dal lunedì alla domenica dalle 14 alle 19; ospedale di Marsala, dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19; ospedale di Castelvetrano, dal lunedì alla domenica dalle 14 alle 19; ospedale di Mazara del Vallo, dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19.

Ad Alcamo i cittadini possono recarsi al Pala D’Angelo il martedì e giovedì dalle 14 alle 19 mentre a Pantelleria ci si potrà rivolgere al punto vaccinale i lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 9 alle 13. Il vaccino viene somministrato anche all’ospedale di Salemi dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 18.

L’accesso è libero ma è preferibile la prenotazione sul sito web della Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani al link https://testcovid.costruiresalute.it per usufruire di una corsia preferenziale dedicata ai prenotati.