Coronavirus nel Trapanese: 1.100 attuali positivi, 3 decessi

Sono 75 i nuovi negativizzati, salgono a 6 i ricoverati in Terapia intensiva

È di 1.100 persone, oggi, il totale degli attuali positivi coronavirus accertati nella provincia di Trapani. Il numero, che è al netto di decessi e guarigioni, registra un aumento, da venerdì scorso 16 aprile quando era di 1.048 (+52).

Questa la distribuzione nei 24 Comuni del territorio, entro parentesi la variazione rispetto al 16 aprile: Alcamo 227 (+40), Buseto Palizzolo 1 (-1), Calatafimi Segesta 20 (+3), Campobello di Mazara 8 (-1), Castellammare del Golfo 25 (+7), Castelvetrano 46 (-8), Custonaci 9 (+1), Erice 30 (-2), Favignana 1 (=), Gibellina 2 (=), Marsala 515 (+15), Mazara del Vallo 7 (+1), Paceco 35 (+5), Pantelleria 3 (-1), Partanna 0 (-1), Petrosino 25 (+4), Poggioreale 1 (=), Salaparuta 0 (=), Salemi 7 (-1), San Vito Lo Capo 20 (+2), Santa Ninfa 0 (=), Trapani 103 (-10), Valderice 15 (-1), Vita 0 (=).

Oggi sono stati registrati 3 nuovi decessi e, quindi il totale dei morti  (dall’inizio della pandemia) è attestato a 301 persone. Il totale dei soggetti negativizzati arriva oggi a 11.115 (dall’inizio della pandemia) con un +75 rispetto al 16 aprile (quando era di 11.040).

Sale a 6 il numero dei pazienti attualmente ricoverati in Terapia intensiva (il 16 aprile erano 5) e resta fermo a 46 (come il 16 aprile) il totale degli attuali ricoverati nei reparti Covid tra i residenti nella provincia di Trapani.

I tamponi molecolari in più, rispetto al 16 aprile sono 664 mentre il parziale dei tamponi per la ricerca dell’antigene di oggi è 423.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara,, ma nulla si è mosso"
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
Lo dispone, per oggi, un provvedimento della Polizia Municipale
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività