Controlli nel centro storico di Marsala, i Carabinieri denunciano sei persone

Altre 11 segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti

Sono sei le persone denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Marsala nel corso di controlli svolti insieme ai colleghi del 12° Reggimento Sicilia nel centro storico cittadino.

In particolare, un 39enne e un 40enne sono stati denunciati per furto aggravato dopo essere stati sorpresi ad asportare cavi elettrici dall’impianto di illuminazione pubblica.

Un pregiudicato 30enne, già denunciato dai Carabinieri tre volte negli ultimi mesi per vari furti – tra i quali quello di un mezzo per disabili e di altri veicoli – è stato sorpreso in sella ad una bici elettrica che, da accertamenti, è risultata rubata; per lui è scattata la denuncia per ricettazione.

Tre uomini sono stati sorpresi dai militari dell’Arma nelle strade del centro storico in violazione del divieto di accesso in aree urbane (DACUR) a cui erano stati sottoposti. Segnalate alla Prefettura di Trapani, inoltre, 11 persone trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti presumibilmente da utilizzare per uso personale.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"