Controlli della Polizia nei locali, sanzionati i titolari di due sale

"Villa Favorita" a Marsala e "La Clessidra" a Salemi

I titolari di due sale per ricevimenti sono stati sanzionati dagli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Trapani nell’ambito di controlli sugli eventi organizzati.
Le verifiche sono state effettuate in occasione dello scorso Carnevale ma ne è stata data notizia soltanto oggi.

A “Villa Favorita”, a Marsala, i poliziotti hanno constatato la presenza di 3.000 persone che partecipavano ad una serata danzante, dopo aver pagato un biglietto di euro 20-25,00 euro, a fronte di una capienza massima autorizzata 1.037, come da licenza di pubblica sicurezza rilasciata dal questore. Inoltre, in difformità di quanto previsto nel verbale della Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo secondo cui deve essere “garantito l’accesso ai mezzi di soccorso e di polizia fino all’ingresso della sala”, i cancelli della struttura erano chiusi e senza personale addetto che potesse aprirli in caso di emergenza.

Per queste infrazioni il titolare e intestatario della licenza è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per inosservanza di un provvedimento dell’Autorità e per avere violato le prescrizioni imposte dall’Autorità. Nei suoi confronti è scattata anche una sanzione amministrativa di 1.032 euro.

Controllata anche “La Clessidra”, a Salemi. Nell’autorizzazione rilasciata al titolare era prevista la presenza di sette addetti alla vigilanza sui locali ma i poliziotti non hanno trovato alcun addetto che fosse iscritto nell’apposito elenco prefettizio. Pertanto il titolare è stato sanzionato per 1.032 euro. Dovrà inoltre pagare 5.000 euro per la presenza di buttafuori abusivi.
A ciascuno di loro, inoltre, è stata elevata la stessa sanzione di 1.666,67 euro per aver esercitato l’attività di addetto alla vigilanza sui luoghi di pubblico spettacolo senza la prevista iscrizione al registro prefettizio.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
È stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Il tecnico granata ha evidenziato come sia necessario restare concentrati sugli altri obiettivi
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde