Controlli della Polizia nei locali, sanzionati i titolari di due sale

"Villa Favorita" a Marsala e "La Clessidra" a Salemi

I titolari di due sale per ricevimenti sono stati sanzionati dagli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Trapani nell’ambito di controlli sugli eventi organizzati.
Le verifiche sono state effettuate in occasione dello scorso Carnevale ma ne è stata data notizia soltanto oggi.

A “Villa Favorita”, a Marsala, i poliziotti hanno constatato la presenza di 3.000 persone che partecipavano ad una serata danzante, dopo aver pagato un biglietto di euro 20-25,00 euro, a fronte di una capienza massima autorizzata 1.037, come da licenza di pubblica sicurezza rilasciata dal questore. Inoltre, in difformità di quanto previsto nel verbale della Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo secondo cui deve essere “garantito l’accesso ai mezzi di soccorso e di polizia fino all’ingresso della sala”, i cancelli della struttura erano chiusi e senza personale addetto che potesse aprirli in caso di emergenza.

Per queste infrazioni il titolare e intestatario della licenza è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per inosservanza di un provvedimento dell’Autorità e per avere violato le prescrizioni imposte dall’Autorità. Nei suoi confronti è scattata anche una sanzione amministrativa di 1.032 euro.

Controllata anche “La Clessidra”, a Salemi. Nell’autorizzazione rilasciata al titolare era prevista la presenza di sette addetti alla vigilanza sui locali ma i poliziotti non hanno trovato alcun addetto che fosse iscritto nell’apposito elenco prefettizio. Pertanto il titolare è stato sanzionato per 1.032 euro. Dovrà inoltre pagare 5.000 euro per la presenza di buttafuori abusivi.
A ciascuno di loro, inoltre, è stata elevata la stessa sanzione di 1.666,67 euro per aver esercitato l’attività di addetto alla vigilanza sui luoghi di pubblico spettacolo senza la prevista iscrizione al registro prefettizio.

Altro che sindaco o assessore, a Trapani decidono i topi [AUDIO]

Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco