Controlli del NAS nelle mense scolastiche, denunciata titolare ditta nel Trapanese

Dalle verifiche è emerso che i pasti non corrispondevano a quanto previsto dal capitolato di appalto

La titolare di uno stabilimento di produzione pasti della provincia di Trapani è stata denunciata dai Carabinieri del NAS per “inadempimento ai contratti di pubbliche forniture”.

Dalle verifiche eseguite è emerso che i pasti destinati a diverse scuole del Trapanese non corrispondevano, per quantità degli ingredienti, a quanto previsto dal capitolato di appalto.

Si tratta di una delle svariate irregolarità emerse nel corso dei controlli avviati dall’inizio dell’anno scolastico dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, d’intesa con il Ministero della Salute, per la verifica dei servizi di ristorazione e delle imprese di catering assegnatari della gestione delle mense presso gli Istituti scolastici.

Le attività ispettive, svolte nell’ultimo mese, hanno riguardato circa 1.000 aziende di ristorazione collettiva operanti all’interno di mense scolastiche di ogni ordine e grado, dalla Scuola dell’Infanzia fino agli Istituti superiori ed universitari, sia pubblici che privati.

Tra le ditte controllate, 257 hanno evidenziato irregolarità, pari al 27%. I militari dell’Arma hanno accertato 361 violazioni penali e amministrative, con conseguenti sanzioni per 192 mila euro, riguardanti violazioni nella gestione e conservazione degli alimenti, le condizioni d’igiene nei locali di preparazione dei pasti, la mancata rispondenza in qualità e quantità ai requisiti prestabiliti dai capitolati d’appalto.

Disposta inoltre la sospensione dell’attività o il sequestro di 13 aree cucina/depositi alimenti per rilevanti carenze igienico-sanitarie e strutturali e sequestrati oltre 700 chili di derrate alimentari (carni, formaggi, pane, pasta, acqua minerale) riscontrate in assenza di tracciabilità, scadute di validità e custodite in ambienti inadeguati.

Sono 18, in totale, g gestori dei servizi-mensa denunciati sull’intero territorio nazionale perché ritenuti responsabili di frode e inadempienza in pubbliche forniture per aver confezionato pasti in qualità e grammatura inferiore a quello pattuito, in violazione ai capitolati contrattuali.

La passeggiata al lungomare di Trapani, buona fortuna! [REPORTAGE]

Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese
Tutte le gare in programma si disputeranno dal 25 al 28 luglio in piazza della Vittoria
L'ala di passaporto inglese proviene dal Galatasaray, squadra del massimo Campionato turco
L'aeroporto etneo è chiuso per l'attività del vulcano
Domani pomeriggio si ritroveranno i bambini di dieci grest parrocchiali