Controlli del NAS nelle mense scolastiche, denunciata titolare ditta nel Trapanese

Dalle verifiche è emerso che i pasti non corrispondevano a quanto previsto dal capitolato di appalto

La titolare di uno stabilimento di produzione pasti della provincia di Trapani è stata denunciata dai Carabinieri del NAS per “inadempimento ai contratti di pubbliche forniture”.

Dalle verifiche eseguite è emerso che i pasti destinati a diverse scuole del Trapanese non corrispondevano, per quantità degli ingredienti, a quanto previsto dal capitolato di appalto.

Si tratta di una delle svariate irregolarità emerse nel corso dei controlli avviati dall’inizio dell’anno scolastico dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, d’intesa con il Ministero della Salute, per la verifica dei servizi di ristorazione e delle imprese di catering assegnatari della gestione delle mense presso gli Istituti scolastici.

Le attività ispettive, svolte nell’ultimo mese, hanno riguardato circa 1.000 aziende di ristorazione collettiva operanti all’interno di mense scolastiche di ogni ordine e grado, dalla Scuola dell’Infanzia fino agli Istituti superiori ed universitari, sia pubblici che privati.

Tra le ditte controllate, 257 hanno evidenziato irregolarità, pari al 27%. I militari dell’Arma hanno accertato 361 violazioni penali e amministrative, con conseguenti sanzioni per 192 mila euro, riguardanti violazioni nella gestione e conservazione degli alimenti, le condizioni d’igiene nei locali di preparazione dei pasti, la mancata rispondenza in qualità e quantità ai requisiti prestabiliti dai capitolati d’appalto.

Disposta inoltre la sospensione dell’attività o il sequestro di 13 aree cucina/depositi alimenti per rilevanti carenze igienico-sanitarie e strutturali e sequestrati oltre 700 chili di derrate alimentari (carni, formaggi, pane, pasta, acqua minerale) riscontrate in assenza di tracciabilità, scadute di validità e custodite in ambienti inadeguati.

Sono 18, in totale, g gestori dei servizi-mensa denunciati sull’intero territorio nazionale perché ritenuti responsabili di frode e inadempienza in pubbliche forniture per aver confezionato pasti in qualità e grammatura inferiore a quello pattuito, in violazione ai capitolati contrattuali.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Per la "rimozione delle barriere fisiche e cognitive nei musei e luoghi della cultura pubblici"
Altre undici persone sono state segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti
L'ex presidente della Camera dei Deputati ieri a Paceco in un incontro promosso dal M5S
Tutti gli appuntamenti nel capoluogo e negli altri comuni della provincia per il 25 Aprile
Bertuca prende tutto in KZ2, piene le tribune del tracciato
"Stiamo cercando di crescere una generazione che si prenda cura della Terra", dice il sindaco Anastasi
ll Consiglio nazionale ha accolto la richiesta di affiliazione dell'associazione trapanese
"Una data per me importante", disse in un colloquio in carcere dopo l'arresto

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
In un locale comunale al piano terra del Complesso Monumentale Corridoni
È il primo strumento finanziario interamente programmato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Fausto
Dal 27 al 29 aprile, in occasione della "Giornata Internazionale della Danza"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia