Controlli dei Carabinieri ad Erice, sequestrati stupefacenti e banconote false

Eseguiti tre arresti e tre denunce

Tre arresti e tre denunce dei Carabinieri della Compagnia di Trapani con il supporto, in fase esecutiva, dei colleghi del XII Reggimento Carabinieri Sicilia e del Nucleo Cinofili Carabinieri di Palermo Villagrazia, nei confronti di soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di detenzione di esplosivi, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Il provvedimento è stato emesso a seguito della perquisizione di un magazzino nel quartiere San Giuliano, ad Erice, dove era stato rinvenuto un ordigno esplosivo artigianale di circa 90 grammi oltre a 90 batterie di fuochi d’artificio collegate in serie, dal peso complessivo di circa 50 chili di miscela pirica con innesco a miccia a lenta combustione. Sul posto erano dovuti intervenire anche gli artificieri per la pericolosità del materiale rinvenuto.

Durante l’attività, i militari erano stati ostacolati dagli indagati che, insieme ad altre persone, li avevano aggrediti pronunciando anche nei loro confronti gravi frasi minacciose.
In quella circostanza era stato necessario l’invio, in ausilio, di diverse pattuglie per ristabilire l’ordine. I Carabinieri avevano poi identificato e denunciato quattro persone per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato.

Durante l’esecuzione della misura cautelare, i militari dell’Arma hanno rinvenuto nell’immobile e nei locali a disposizione degli indagati, tre banconote contraffatte dal valore complessivo di 250 euro, 280 grammi di hashish suddivisa in tre panetti, 6 grammi di cocaina e 7 grammi di crack.
Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati posti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni con applicazione del braccialetto elettronico.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino