Controlli dei Carabinieri a Marsala, denunciate sette persone

Tra questi un 20enne per minaccia aggravata dall’uso di un coltello nei confronti di un coetaneo all’interno del “Antico Mercato

Sono sette le persone denunciate a vario titolo dai Carabinieri della Compagnia di Marsala nel corso dei controlli svolti nel fine settimana appena trascorso insieme ai colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del Reggimento Carabinieri Sicilia, per garantire la sicurezza nel centro storico cittadino.

Un 20enne marsalese è stato denunciato per minaccia aggravata dall’uso di un coltello nei confronti di un coetaneo commessa all’interno del “Antico Mercato mentre un 39enne e un 25enne sono stati denunciati perché trovati in possesso di due coltelli a serramanico di quasi 20 centimetri.

Un 35enne pregiudicato marsalese, attualmente sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di P.S., è stato segnalato perché non è stato trovato in casa al momento del controllo, in violazione di quanto previsto dalla misura di prevenzione.

Un 22enne, sottoposto a controllo, è stato a trovato in possesso di una borsa da donna contenente documenti e un bancomat risultati rubati da un’auto, e per questo denunciato per ricettazione.
Due marsalesi sui 50 anni sono stati denunciati per indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito in quanto sorpresi in possesso di una carta di credito trovata all’interno di un portafogli, smarrito nei giorni precedenti da un cittadino marsalese, con la quale avevano eseguito quattro transazioni per l’acquisto di alimenti ed alcolici rimanendo sempre al di sotto della somma minima per il pagamento senza l’inserimento del codice PIN.

Nello stesso contesto operativo i Carabinieri hanno anche segnalato alla Prefettura di Trapani, quali assuntori di sostanze stupefacenti, dieci soggetti, con relativo sequestro – in totale – di 10 grammi di marijuana e hanno elevate svariate contravvenzioni per violazioni delle norme Codice della strada.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale