Controlli anti Covid, la Polizia Locale sanziona ristoratore a Trapani

Nel locale non era rispettato il distanziamento, dovrà pagare 400 euro di multa

La Polizia Locale di Trapani, nel corso dei controlli sul rispetto delle prescrizioni anti Covid, ha sanzionato ieri un ristoratore del centro storico cittadino che non faceva rispettare il distanziamento all’interno del suo locale.

Il titolare dovrà pagare una multa di 400 euro. La Polizia Locale ha provveduto, inoltre, a comunicare la trasgressione alla Prefettura per gli eventuali provvedimenti di sospensione temporanea dell’attività, come previsto dalla attuale normativa.

Il Comando di Polizia Locale informa che i controlli continueranno per limitare al massimo i rischi di contagio e per garantire una leale concorrenza a chi le norme le rispetta.