Consumo consapevole e rispetto della sostenibilità di un alimento prelibato: il tonno [AUDIO]

Compila il questionario e leggi il vademecum della campagna promossa da Federconsumatori Sicilia per aumentare la conoscenza e la consapevolezza dei consumatori sul tonno

In Sicilia l’arrivo della bella stagione è segnato anche – oltre alle belle giornate di sole e i primi bagni al mare – dalla pesca del tonno rosso, che quest’anno è iniziata il 26 maggio e durerà un mese.

Tanti sono gli amanti di questo pesce che oltre ad essere soliti al consumo del tonno in scatola, sott’olio, al naturale, lo preferiscono fresco e talvolta mangiarlo crudo, prendendo in prestito le abitudini dalla cultura culinaria orientale.

Nasce, quindi, l’esigenza di creare un vademecum per il consumo consapevole del tonno sicuro e sostenibile, realizzato grazie alla collaborazione tra Federconsumatori Sicilia e il team di ricerca – formato da biologhe marine del Dipartimento del Mare della fondazione Ymca Italia – della professoressa Daniela Mainenti (tra i massimi esperti europei nella lotta alla pesca illegale).

Ascolta l’intervista al presidente di Federconsumatori Sicilia Alfio La Rosa:

 

Il vademecum, composto da informazioni e consigli semplici e pratici che aiutano il consumatore a scegliere solo il tonno migliore – sia in scatola sia fresco – sarà diffuso tra gli iscritti di Federconsumatori Sicilia, anche presso gli sportelli dell’associazione e durante le iniziative di sensibilizzazione. Sarà accompagnato da un sondaggio – disponibile al link http://www.federconsumatorisicilia.it/tonnosostenibile/ – grazie al quale Federconsumatori e il team di ricerca, avranno modo di apprendere il livello medio di conoscenza dei consumatori che risponderanno, anonimamente, sul tonno, i metodi di pesca e la normativa che ne regola la vendita (in particolare l’etichetta per il tonno in scatola e i documenti che devono accompagnare il tonno rosso fresco a tutela degli acquisti e contro la frode alimentare).

Si tratta di poche regole, ma basilari – dice Daniela Mainenti, docente universitaria di Diritto processuale penale comparato dei paesi euromediterranei – condivise con Federconsumatori Sicilia, perché oltre a un acquisto consapevole si possa generare un circolo virtuoso in cui anche le aziende, in particolare quelle al dettaglio e alla ristorazione, spinte degli stessi consumatori, diventino sempre più attente, sensibili e rispettose ai temi della sostenibilità come matrice dello sviluppo e della salute dei propri clienti”. 

Al termine della campagna informativa e di sensibilizzazione sul consumo del tonno, che proseguirà anche oltre la data di chiusura della pesca del tonno rosso, Federconsumatori Sicilia e il team di ricerca condivideranno gli esiti del sondaggio.

CLICCA QUI per il vademecum

CLICCA QUI per il questionario

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano