lunedì, Marzo 4, 2024

#ConsiglioComunale, stanziati i fondi per stabilizzare i tredici precari della Fardelliana

TRAPANI. Per la stabilizzazione dei 13 precari della Biblioteca Fardelliana ormai non ci sono più ostacoli. Il consiglio comunale, nel corso dell’ultima seduta, giovedì sera, ha approvato la variazione al Bilancio in favore della stessa Fardelliana, società partecipata al 100% dal Comune, per consentire alla Biblioteca la stabilizzazione degli ultimi 13 lavoratori precari. Ora l’Ente potrà portare avanti le procedure e arrivare alle firme dei contratti a tempo indeterminato. Dando seguito, così, alla delibera della Giunta Tranchida la quale, appena dieci giorni prima, aveva previsto la stabilizzazione degli ultimi precari al Comune e di quelli della Fardelliana. “Si tratta di un importante atto deliberativo – afferma Giuseppe Guaiana, presidente del Consiglio -, in quanto è stato previsto un rimpinguamento della dotazione finanziaria in favore della Biblioteca, così da consentire la stabilizzazione dei precari”.

Peppe Guaiana, presidente del consiglio comunale

REGOLAMENTO PER LA MONETIZZAZIONE – Ma non si tratta dell’unico atto approvato dal Consiglio giovedì sera, perché l’assemblea di Palazzo Cavarretta ha dato il proprio via libera anche ad un’altra variazione al Bilancio per quanto riguarda i progetti Pon, oltre che al regolamento per la monetizzazione sia delle aree relative alle opere di urbanizzazione primaria e secondaria non cedute, sia del costo delle opere di urbanizzazione primaria non realizzate ai sensi della legge vigente. Di fatto viene definito – tra l’altro – lo schema di convenzione che disciplina la monetizzazione ammessa in via alternativa alla lottizzazione, qualora le aree da cedere per opere di urbanizzazione secondaria in caso di lottizzazione convenzionata, abbiano una superficie inferiore a 500 metri quadrati perché l’esiguità di questa superficie non consente un appropriato utilizzo della stessa e comporta per il Comune oneri di manutenzione non giustificati da un effettivo interesse pubblico. Inoltre, deve ricorrere una di queste condizioni: il lotto, edificato o privo di costruzioni, deve essere libero da fabbricati realizzati da terzi con regolare titolo abilitativo edilizio acquisito, anche in sanatoria o che il lotto sia residuo rispetto all’intera area ricadente nella stessa zona omogenea C già sottoposta a piano di lottizzazione. Infine, l’assemblea ha approvato anche lo schema di convenzione per il servizio di Tesoreria del Comune.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Andrà alla prestigiosa internazionale grazie al suo Freestyle nel Livello A Senior
La pronuncia del giudice di pace di Trapani sull'episodio dello scorso 15 giugno,
Più di 45 atleti provenienti da tutta la Sicilia hanno partecipato al raduno della Federazione Italiana Rugby che si è svolto a Trapani
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L'installazione delle attrezzature è stata finanziata al Comune di Petrosino con fondi del PNRR
Conclusa l'udienza preliminare al Tribunale di Trapani
Agricoltori e associazioni chiedono che non si sversi più acqua dell'invaso a causa della mancata manutenzione