Compagni di scuola si ritrovano dopo 45 anni

Gli alunni della scuola elementare di "Trentapiedi" si sono incontrati ieri sera per ricordare gli anni dell'infanzia trascorsi tra i banchi di scuola.

Incontrarsi dopo ben 45 anni. É accaduto ai compagni di scuola di una classe delle elementari dell’Istituto Comprensivo “Mazzini” di Erice, che, ieri sera, si è data appuntamento per ricordare e rivivere uno dei momenti dell’infanzia: gli anni alle elementari.

Il tempo scorre veloce, un attimo prima sei un bambino che inizia il suo percorso scolastico tra i banchi di scuola e in un soffio di tempo sono trascorsi 45 anni. Per questa classe di metà anni Settanta il passare del tempo sembra non essere importante: ciò che conta è avere la voglia di sedersi attorno ad un tavolo e raccontarsi la vita e qualche aneddoto legato agli anni alla “Trentapiedi”.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas