Commento Regionali, Surdi non le manda a dire [AUDIO]

Il sindaco di Alcamo Domenico Surdi dice la sua riguardo la nuova ARS e ci parla dell'intensa fine settimana alcamese

Con un comunicato stampa, ieri il sindaco di Alcamo Domenico Surdi ha voluto augurare buon lavoro ai nuovi eletti ed ai rieletti deputati all’All’assemblea Regionale Siciliana che sono stati scelti nella circoscrizione trapanese. Questa mattina abbiamo voluto approfondire questo messaggio che fa trapelare anche una nota di dissenso relativamente alle scelte operate nell’eleggere i rappresentanti trapanesi al Parlamento Nazionale. Per ascoltare l’intervista schiaccia PLAY:

Questo il testo integrale del comunicato stampa:

COMUNICATO STAMPA DEL 29 SETTEMBRE 2022
ALCAMO: IL SINDACO DOMENICO SURDI AUGURA BUON LAVORO AGLI ONOREVOLI APPENA ELETTI AL PARLAMENTO NAZIONALE E A QUELLO REGIONALE

Auguro buon lavoro ai deputati e ai senatori eletti nella recente competizione elettorale.
Avranno il compito di rappresentare le esigenze dei nostri territori in un momento difficile della Repubblica, caratterizzato dalle imprese in difficoltà, dalle famiglie alle prese con le bollette ed i giovani costretti ancora a guardare altrove per realizzare le proprie ambizioni.
Un augurio particolare ai cinque deputati regionali eletti nella provincia do Trapani: il mio auspicio è quello che con loro possa instaurarsi un clima sereno di collaborazione nel rispetto dei differenti ruoli istituzionali e politici che ognuno rappresenta.
Un poco meno fortunata la nostra provincia a livello nazionale dove manda in parlamento l’on. Fascina, moglie di Berlusconi, una perfetta sconosciuta ai trapanesi che la politica piazza in un seggio, senza considerare la storia dei territori.
Una storia che indigna e che deve fare riflettere soprattutto i partiti. 
Da Sindaco sarò ancora più determinato a lavorare per la mia comunità e a dare un contributo al fianco di Giuseppe Conte e dei colleghi siciliani del M5S per la crescita di questa nostra amata regione, ancora troppo spesso vista solo come terra di conquista.

Nella seconda parte dell’intervista invece, parliamo dell’intenso week end che si potrà vivere ad Alcamo con il festival de “Le Vie dei Tesori” (LE VIE DEI TESORI AD ALCAMO: SARA’ RAGGIUNGIBILE IL CASTELLO DI CALATUBO, FINORA INACCESSIBILE,
SI VISITERANNO CHIESE RINASCIMENTALI E PERSINO UNA CISTERNA ARABA, UN INTENSO PROGRAMMA DI SETTE SITI, UN’ESPERIENZA E DUE PASSEGGIATE. Prima  fine settimana sabato 1 e domenica 2 ottobre) e domenica, con “La finestra verso la Romania”

Comunicato Stampa:
FINESTRA VERSO LA ROMANIA -V° edizione
Alcamo – Piazza Ciullo – 2 ottobre 2022
“Fereastră către România – port si grai românesc in lume” 
Evento culturale

“Finestra verso la Romania” – V° edizione è un evento culturale ambizioso tramite il quale quest’anno l’Associazione Decebal & Traian con il sostegno del Dipartimento per i Romeni all’Estero (D.P.R.P), intende mostrare la propria maturità e la crescita dovuta alle esperienze antecedenti, modificando in extensis l’assetto del format originale dello spettacolo. Rimane immutata la forte motivazione della creazione di queste serie di eventi: creare reciprocità tra la cultura romena e quella italiana, promuovendo l’arte, gli usi ed i costumi, le tradizioni, l’artigianato e la gastronomia romena.
L’evento, con ingresso libero, si svolgerà il 2 ottobre 2022, in Piazza Ciullo ad Alcamo, a partire dalle ore 17:00.
Nell’edizione di quest’anno della Finestra verso la Romania siamo pronti a dare un imprinting nuovo, diverso e più complesso allo svolgimento dell’evento: proponiamo una diversificazione dello spettacolo, una maratona musicale di vario genere – ospiti saranno Paula Seling – doppio finalista Eurovision Song Contest, Calandra & Calandra, l’artigiano Ionela Lungu, l’artista popolare Dan Cretu, il gruppo etno folclorico Chihlimbar, la proiezione di un film con le destinazioni turistiche stupendi della Romania, l’esposizione dell’artigianato con la presenza di un mastro artigiano dei costumi ed oggetti tradizionali romeni che farà delle dimostrazioni pubbliche, negli stand saranno allestite degustazioni sia dei prodotti gastronomici tipici romeni che siciliani. Saranno presenti i bambini partecipanti al corso di lingua di tradizioni romene, anch’esso un progetto finanziato dal Dipartimento per i Romeni all’Estero. La macchina organizzativa, composta da gli storici membri dell’Associazione Decebal & Traian – Elena Ciobanu, presidente, Iulian Iriciuc, vicepresidente, Cristian Bisog, segretario, Crina Mirza, istruttore laboratorio artistico, Anca Delia Moise, coordinatore dei progetti assieme a tantissimi membri e collaboratori dell’associazione.
La conoscenza di culture diverse, di usi e costumi, tradizioni e di tutto ciò che costituisce il patrimonio culturale di un’altra nazione serve, senza dubbio, ad un confronto sano e ad una maggiore consapevolezza della realtà circonstante.
Attraverso le sue vare attività, tra cui gli eventi cultural organizzati, l’Associazione Decebal & Traian intende dare il suo contributo alla realizzazione di questa reciprocità che diventa così un valore aggiunto per la società italiana e contemporaneamente accresce la visibilità e l’affidabilità di quella romena. All’evento saranno presenti: il sindaco di Alcamo – Domenico Surdi, il sindaco di Castellammare del Golfo ing. Nicola Rizzo, il Segretario di Stato al Dipartimento per i Romeni all’Estero – Gheorghe Cârciu, il Console Generale – capo della missione consolare di Catania – Dott.ssa Carmen Liliana Iacob. L’intero evento sarà
filmato dalla Televisione Romena – TVRi assieme al media partner Video Sicilia. Nell’eventualità del maltempo, l’evento si svolgerà all’interno del Teatro Cielo D’Alcamo.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Si è lavorato per inviare alla cabina di regia regionale le schede di interventi preparate dai Comuni
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
"Le nuove prescrizioni al progetto vanno nella direzione delle criticità che avevamo denunciato"
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il Fondo antico della Biblioteca civica Sebastiano Bagolino custodisce una preziosa raccolta di cinquecentine dei più famosi ed apprezzati tipografi del tempo
Un ecosistema di biodiversità forse unico in Sicilia soprattutto per la presenza di querce da sughero secolari