Coltivava marijuana in casa, i Carabinieri arrestano un pregiudicato ad Alcamo

Nella sua abitazione sono stati trovati 250 euro e 5 piante in vaso di cannabis indica

I Carabinieri di Alcamo e della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia, hanno arrestato il 38enne O.G., pregiudicato, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

L’uomo è stato controllato dopo che aveva improvvisamente cambiato strada alla vista dei militari dell’Arma: con sé aveva piccolo involucro in cellophane contenente una modica quantità di marijuana.

Gli accertamenti estesi nella sua abitazione hanno consentito di trovare ulteriori 11 grammi della medesima sostanza, 5 piante di Cannabis Indica in vaso, la somma contante di 250 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, e materiale vario per il confezionamento delle dosi e la coltivazione delle piante. Il tutto è stato sequestrato mentre l’uomo è stato dichiarato in arresto.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"