Collegamenti per le Egadi, l’Amministrazione comunale: “Criticità nel bando della Regione”

Previsto per la prossima settimana a Palermo un incontro con l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Marco Falcone

I contenuti del bando allestito dalla Regione Siciliana per l’assegnazione dei collegamenti marittimi con le isole minori non convince l’Amministrazione comunale delle Egadi che vi ha riscontrato criticità.

“L’efficienza dei trasporti, fondamentale per la continuità territoriale, è un’esigenza irrinunciabile per la nostra comunità – commenta il sindaco Francesco Forgione – e, dopo le sollecitazioni all’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Marco Falcone abbiamo ottenuto che non venissero tagliate le miglia nel nuovo bando regionale. Nonostante questo risultato, ci sono ancora diverse criticità che dobbiamo affrontare prima della scadenza dello stesso, prevista per il 19 novembre”.

Per questi motivi, in settimana, era stato programmato un incontro in Assessorato con Falcone ma è stato rimandato per via della grave emergenza idrogeologica nel Catanese.

“Purtroppo, al momento – prosegue il primo cittadino delle Egadi – sono state disattese le richieste avanzate dall’Amministrazione con una nota ufficiale inviata nel febbraio di quest’anno e quelle fatte con una lettera congiunta insieme al sindaco di Marsala Massimo Grillo, inviata sempre nel febbraio scorso con la quale si chiedeva il potenziamento delle corse da Marsala per le Egadi, cosa non avvenuta e aggravata dal taglio della linea diretta per Marettimo”. Tali questioni saranno riproposte e affrontate nel corso dell’incontro con l’assessore Falcone previsto per la prossima settimana.

Anche l’assessore comunale ai Trasporti Vito Vaccaro ha posto l’accento su una decisione che potrebbe penalizzare il flusso turistico e i collegamenti per i lavoratori provenienti da Marsala: «Nel bando, di difficile lettura, poiché le tratte e gli orari sono indicativi, sono state tagliate due linee da Marsala a Marettimo che obbligheranno i passeggeri diretti a Levanzo o nella più lontana delle Egadi, ad effettuare il trasbordo a Favignana. Un disservizio segnalato anche nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Marsala».

Nel corso dell’incontro richiesto dall’Amministrazione comunale delle Egadi saranno affrontate anche altre tematiche: tempi certi per l’avvio dei lavori del porto di Favignana, le questioni ancora aperte con il Demanio e le garanzie per la “scontistica” per lavoratori pendolari, proprietari di casa e nativi delle isole.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino