giovedì, Giugno 1, 2023

Coliche renali: l’impennata delle temperature estive crea nuovi campanelli d’allarme

Estate coliche e mal di schiena possono essere campanelli d’allarme dei calcoli renali. Amici miei, oggi tenterò di spiegarvi perché in estate i calcoli renali si possono far sentire di più. Con l’impennata delle temperature estive le coliche renali sono in agguato.

Sotto accusa la disidratazione, complice della formazione dei calcoli, «i “sassolini”, che si sviluppano nell’area compresa tra le cavità del rene e la vescica per colpa di un eccesso di sali presenti nelle vie urinarie». Giusto per afferrare la questione: avete presente una tazzina di caffè?

È facile che pur mescolando lo zucchero, quest’ultimo ristagni sul fondo. Se bevete, invece, una tazza di tè, lo zucchero tenderà a sciogliersi del tutto nella bevanda. La ragione è intuibile: quando il liquido è più abbondante, lo zucchero si scioglie più agevolmente. Questa regola andrebbe quindi applicata al nostro organismo per evitare la formazione dei calcoli.

Insomma, il messaggio è chiaro: «Bere poco e frequentemente aiuta a rendere abbondanti le nostre urine e a scongiurare, pertanto, che queste “pietre” si formino». Il rifornimento dev’essere continuo per garantire un apporto costante di liquidi e rendere, tra l’altro, l’acqua più digeribile, evitando la sensazione di “pancia gonfia”.

La quantità ottimale di liquido che deve assumere una persona adulta e sana ogni giorno è di 2 litri complessivi, per recuperare i liquidi persi con le urine e distribuire nel corpo la quantità di acqua necessaria alla vita delle cellule. Per raggiungere questo valore è bene suddividere nella giornata la quantità di acqua da bere.

Per facilitare questa operazione è meglio avere a disposizione tre bottigliette da mezzo litro, da bere nel corso della giornata. Il resto dei liquidi che occorrono per arrivare a 2 litri si prendono dall’alimentazione, frutta, verdura, vino, bibite, caffè, latte e altre bevande. Questo, ovviamente, se si tratta di persone sane, dai giovani agli anziani.

Ma se l’individuo soffre di cardiopatia con scompenso cardiaco, insufficienza renale allo stadio 4 o 5 o altre malattie che richiedono minor apporto di liquidi, è meglio sentire il parere del medico di famiglia o di uno specialista nefrologo o cardiologo.

Chi pratica sport, non a livello agonistico, deve comunque bere di più perché deve recuperare i liquidi persi con la sudorazione. Occorre stare attenti anche alle stagioni e al clima del territorio o della città di residenza. In estate, quando la temperatura è più alta, la quantità di liquidi va adeguata alla temperatura.

Per gli anziani, oltre i 70 anni, è più facile cadere nel rischio della poca acqua, perché non sentono il sintomo delle sete e quindi bevono molto meno, rischiando la disidratazione!

Apriamo una breve parentesi importantissima. Mi capita frequentemente di essere contattato per un paziente che non beve e presenta i sintomi dell’insufficienza renale acuta cioè urina pochissimo ed aumentano i valori di creatinina e di azotemia, la patologia renale, spesso si risolve con l’assunzione di acqua o con somministrazioni di liquidi con le flebo.

Ritorniamo alla calcolosi renale… Stai bevendo troppo poco il colore delle urine ti può aiutare a rispondere a questa domanda:

Amici miei ricordate sempre di avere buona cura del vostro corpo, che è l’unico posto in cui dovete vivere!

Se avete sintomi riferibili alla calcolosi renale quali:

  • Dolore acuto, che si irradia verso il basso fino all’inguine.
  • Dolore acuto al fianco e alla schiena, nella parte immediatamente sotto le costole.
  • Tracce di sangue nelle urine. Nausea e vomito. Sudorazione. Pallore. Tachicardia.
  • Bisogno di urinare con frequenza

Fate immediatamente un controllo!

“Filippa, Felicia e Francesca: tri fimmine contro la mafia” [AUDIO]

Domenica 28 maggio alle ore 18 nella sede dell’associazione “Finestre sul mondo”, in via Sibilla n. 36 a Marsala. Ne abbiamo parlato con la giornalista, autrice Chiara Putaggio

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
Ci sarebbero difformità rispetto al progetto presentato dalla società titolare dei lavori a Levanzo. Il Comune ha annullato il permesso a costruire che era stato concesso
Il provvedimento di sequestro preventivo disposto dal gip su richiesta della Procura di Trapani è stato eseguito dai Carabinieri
Ieri mattina, nei nuovi locali della Caritas diocesana, siti in via Lodi ad Erice Casa-Santa, il vescovo Pietro Maria Fragnelli ha benedetto ed inaugurato la “stanza dell’ascolto”, uno spazio discreto, protetto e confortevole per le audizioni dei soggetti fragili nei processi civili e penali. Accogliendo la richiesta del presidente del...
Tra gli arrestati dalla Polizia, uno straniero condannato a due anni di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale e altri due che hanno violato il divieto di reingresso in Italia
Fino all’11 giugno gli aquiloni in volo libero, show e attività per bambini

Oscar 2023, tutti i vincitori

In occasione della notte delle statuette più ambite nel mondo del cinema, torna il blog di Nerd Attack

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Distribuite le deleghe a Rosalia d'Alì, Andreana Patti, Enzo Abbruscato, Lele Barbara e Peppe Virzì
I moduli abitativi presso l'ex oleificio, infatti, sono destinati solo all’accoglienza dei lavoratori migranti stagionali
Sebbene la Regione abbia già diffuso la ripartizione dei seggi, un paio di liste (Trapani al Centro e i Democratici) al momento, scattano sopra il 5% grazie a un singolo voto di lista
"È urgente - dice la segretaria generale della Cgil Liria Canzoneri - che i sindaci si attivino rapidamente per utilizzare al meglio le risorse del Pnrr, occasione imperdibile per lo sviluppo sostenibile e la modernizzazione del territorio trapanese"
Ingresso gratuito 2 e 4 giugno alla Valle dei Templi e al Museo archeologico Griffo

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Radio: passato, presente e futuro [podcast]

https://www.goodmorningvietnam.it/radio-passato-presente-e-futuro/ Per ascoltare fai click sul tasto play https://www.goodmorningvietnam.it/wp-content/uploads/podcast_gmv/17052023.mp3

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
I nuovi Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana sono Maria Grammatico, nota imprenditrice di Erice, Domenico La Monica, vigile del Fuoco in quiescenza, Vincenzo Quartana, socio dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, Aurora Ranno, presidente dell'associazione CO.TU.LE VI. e Teresa Stefanetti, titolare di una libreria a Trapani
"Diminuzione delle liste d’attesa e capacità effettiva di incidere sulla prevenzione: sono questi gli aspetti fondamentali in una più ampia ottica che interessa tutta la rete ospedaliera"
"Dal Lazio fino alla Sicilia, passando per Campania e Calabria, si registra una situazione allarmante"
“Rivolgiamo ai sindaci e ai consiglieri comunali neo eletti e a quelli riconfermati i nostri migliori auguri di buon lavoro"
Il 2 giugno si terrà la visita guidata di CoopCulture mentre il 4 giugno si avrà la Segesta Experience
Il giovane militare perse la vita nel 1992, durante un servizio notturno ad Erice

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re