Cibo e festività. E ora?

In questi giorni molti di noi ci stiamo dannando per cercare di resistere ad ogni cosa vero? Sapete che i danni non li facciamo con qualche festa all’anno, ma cosa facciamo circa 365 giorni l’anno? A tutti i miei pazienti ho detto di comportarsi in un certo modo durante feste e non feste, ma ho detto anche che se gli passa sotto il naso una cosa che normalmente non mangiano non casca il mondo.

SERENITÀ MENTALE. Fare le cose per come ci si sente. Io non vieto nulla, do solo la spinta di fare le cose meglio per sé stessi ma con serenità.

Vi do un consiglio, se succede che a volte pranzate con un dolce o con una cosa che vi manca veramente tanto, fatelo. Io ho pranzato con un ginseng e una fetta di pane con nutella di pistacchio.Il risultato? Soddisfatta e tranquilla. Perché in quel momento avevo bisogno solo di quello.

🚫 NON VI STO DICENDO DI FARE UNA COSA DEL GENERE SEMPRE, PERCHÉ È SBAGLIATO SE LO PRENDETE COME UN VIZIO.

👉 Cerco di dire però che è meglio a volte mangiarla una cosa anzi che aspettare di mangiare tutto il pacco dopo essere impazziti.
Godetevi una o due fette di panettone, pandoro o altro se ne avete voglia. Vi assicuro che se non vi abbuffate da natale alla befana non metterete nessun chilo.

🔴 Se ingrasso che succede?
👉 Nulla! Se il peso della bilancia è salito, magari saranno solo liquidi a causa del consumo eccessivo dei carboidrati.

🔴 E se effettivamente ho mangiato come se non ci fosse un domani che faccio? Ho messo 2-3 chili o più, ora digiuno?
👉 Certo! Digiuna così ti abbuffi peggio di prima! No, non devi. Segui una dieta bilanciata come sempre. Quello che puoi fare al massimo è abbassare le porzioni leggermente di quello che mangi normalmente nei giorni intra festivi e di bere un po’ di più.

🔴 Ora mi abbuffo e a gennaio si vede!
👉 Assolutamente non si ragiona così, è un atteggiamento “malato” nei confronti del cibo. Goditi le cose con serenità e basta senza pensare che non potrai mangiarne più! Ti assicuro che nessuno ti ruberà nulla dal piatto. Mangia con serenità, vivi con tranquillità, non pensare che è l’ultimo giorno che puoi mangiare. Goditi tutto con equilibrio.

Mangia sano con Federica è il blog della dottoressa Federica Tarantino, dietista. È possibile interagire con lei attraverso i suoi social.

Email: federica.dietista@gmail.com
Telegram: mangiasanoconfederica
Instagram: mangiasanoconfederica
Facebook: mangiasanoconfederica
Pinterest: mangiasanoconfederica

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe