Celebrazioni del 2 e del 4 novembre a Trapani: il programma diffuso dalla Prefettura

Cerimonie al Cimitero comunale e presso il Monumento ai caduti

In occasione delle ricorrenze del 2 e 4 novembre – rispettivamente Commemorazione dei defunti
e Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate – si svolgeranno a Trapani cerimonie commemorative che si terranno al Sacrario Militare del
Cimitero Comunale e in piazza Vittorio Veneto davanti al Monumento ai
Caduti. L’inizio è previsto per entrambe alle ore 9.30,

Al consueto programma, quest’anno si aggiunge, da parte dell’Amministrazione comunale di Trapani, il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, in adesione alle iniziative promosse per il Centenario della traslazione del Milite Ignoto nel Sacello dell’Altare della Patria a Roma.

Le due manifestazioni si svolgeranno secondo il seguente programma: martedì 2 novembre, Commemorazione dei defunti – Sacrario Militare del Cimitero comunale
ore 9.30, alzabandiera
ore 9.35, accensione lampada votiva Altare Sacrario
ore 9.40, deposizione corona d’alloro
ore 9.45, messa officiata dal vescovo di Trapani
A seguire è prevista la scopertura di una lapide con i nomi di 88 militari trapanesi caduti in guerra
Ore 16.30, ammainabandiera

Giovedì 4 novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, in piazza Vittorio Veneto presso il Monumento ai Caduti:
ore 09.20, arrivo Fanfara Bersaglieri
ore 9.25, ingresso Autorità
ore 9.30, inizio cerimonia (Alzabandiera, Inno Nazionale)
ore 9.40, ettura messaggio Presidente della Repubblica
ore 9.45, benedizione e preghiera del Vescovo di Trapani
ore 10.55, consegna della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto
ore 11, consegna onorificenze O.M.R.I.
ore 16.30, ammainabandiera.

Dall’1 al 7 novembre, inoltre, in corso Vittorio Emanuele, via Torrearsa, via delle Arti e via Conte Sieri Pepoli divise e cimeli militari saranno esposti nelle vetrine di alcuni negozi.

Sempre nello stesso periodo, sarà possibile visitare, a Palazzo Cavarretta, una mostra di cimeli militari dal titolo “Tricolore ardente” a cura del giovanissimo collezionista e appassionato di ricerche storiche in ambito militare Antonio Jacopo Triscari.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify