giovedì, Febbraio 29, 2024

Castelvetrano, la Questura vieta funerale per l’ex sindaco Antonio Vaccarino

La salma è stata sottoposta ad autopsia e dovrebbe arrivare oggi in paese

Vietata dal questore di Trapani la celebrazione del funerale di Antonio Vaccarino, l’ex sindaco di Castelvetrano morto mercoledì scorso, in seguito a complicazioni cardiache post Covid.

Il provvedimento emesso dal questore Salvatore La Rosa – come riporta un lancio AGI a firma di Marco Bova – è stato impugnato dai legali di Vaccarino, che hanno presentato al prefetto di Trapani una richiesta di annullamento in autotutela.

Sabato scorso la salma di Vaccarino, morto a 76 anni all’ospedale di Catanzaro, è stata sottoposta ad autopsia e oggi dovrebbe arrivare a Castelvetrano. La decisione del questore, che vieta la cerimonia religiosa per evitare “l’esaltazione del fenomeno mafioso”, secondo quanto apprende AGI è basata su una condanna definitiva per stupefacenti, maturata negli anni Novanta e scontata in parte nel carcere di Pianosa, e una recente condanna in primo grado del Tribunale di Marsala a sei anni per favoreggiamento aggravato dall’aver agevolato Cosa nostra.

In ragione di quest’ultima condanna, Vaccarino era detenuto nel carcere di Catanzaro e, nonostante le richieste di trasferimento ai domiciliari presentate dai suoi legali, è stato condotto all’ospedale soltanto dopo aver contratto il Covid.

In seguito al ricovero, la Corte d’Appello di Palermo (presidente Adriana Piras), accogliendo le istanze degli avvocati, aveva disposto il trasferimento di Vaccarino dal carcere ai domiciliari, per assenza di ulteriori “esigenze cautelari”.

L’ex sindaco Vaccarino è noto per aver collaborato con il Sisde, intrattenendo una corrispondenza segreta, tra il 2004 e il 2007, con il boss latitante Matteo Messina Denaro che fu svelata all’indomani dell’arresto di Bernardo Provenzano. 

Fondo di progettazione, via libera ai contributi per tutti i Comuni siciliani

L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera
Un violento nubifragio si è abbattuto sulla cittadina
Con le donne migranti del centro SAI e l'associazione Il Mulino
Si tratta di sistemi di ancoraggio e relitti potenzialmente pericolosi per ecosistema e bagnanti