Castellammare del Golfo, la Guardia Costiera soccorre turisti alla deriva su un gommone

Le sei persone si trovavano sul natante con il motore in avaria

Tratti in salvo dai militari della Guardia Costiera di Castellammare del Golfo sei turisti britannici – tra cui una donna – a bordo di un gommone di 8 metri con motore in avaria, rimasti in balia del vento e della corrente ad oltre 9 miglia dal porto della città.

L’allarme giunto ieri pomeriggio alla Sala operativa della Capitaneria di Porto di Trapani, tramite cellulare satellitare, da parte dei turisti impossibilitati a continuare la navigazione a causa di un’improvvisa avaria al motore fuoribordo del gommone che avevano noleggiato a Palermo.

Considerata la lontananza dalla costa e le condizioni meteo marine in peggioramento, l’equipaggio della motovedetta CP 719 dell’Ufficio Locale Marittimo di Castellammare del Golfo, appena avvisato dell’emergenza in corso, ha raggiunto l’unità in difficoltà dopo circa mezz’ora e ha preso a bordo il gruppo. Il gommone è stato rimorchiato in porto da un natante privato intervenuto e i sei turisti soccorsi sono stati quindi sbarcati, sani e salvi, nel porto dopo circa un’ora dall’intercetto del mezzo in difficoltà.